29 Luglio 2022
22:57

Alex Del Piero già conquistato da Di Maria: “Non può esserci di meglio per la Juve”

A Los Angeles, Alex Del Piero ha incontrato la Juventus e ha raccontato le sue prime positive impressioni sul ‘Fideo’: “Angel ha un passato glorioso. E non è fine a se stesso, è efficace”
A cura di Alessio Pediglieri

Alessandro Del Piero ha parlato e quando parla il "Pinturicchio" il popolo bianconero si ferma in ossequioso silenzio ed ascolta. Così è stato anche nel pomeriggio americano di Los Angeles dove l'ex capitano ha avuto modo di incrociare il proprio periodo di vacanze con il tour a stelle e strisce della Juventus. Occasione unica per vedere da vicino la nuova creatura in mano ad Allegri e soprattutto i neo arrivati, tra cui Angel Di Maria, consacrato immediatamente da Del Piero.

"Non c'è niente di meglio per la Juventus" ha sottolineato subito l'ex dieci bianconero riferendosi al Fideo, appena arrivato in casa bianconera dove ha già conquistato tutti, mostrando le sue indiscusse e indiscutibili qualità tra allenamenti e primi testa amichevoli. Per l'ex PSG non è servito il classico periodo di ambientamento: ha preso da subito in mano la squadra, ammaliando i tifosi e convincendo sempre più tutti sulla bontà della scelta fatta. Lo stesso Allegri, non più tardi di un paio di giorni fa si era lasciato andare ad un più che esplicativo: "Straordinario".

Tra questi, ovviamente, c'è anche Del Piero che da sempre segue da vicino le vicende juventine. Tanto che sul canale ufficiale bianconero su Twitch, il "Pinturicchio" ha fatto il proprio punto sull'attuale squadra che si appresta ad affrontare la prossima stagione, con l'argentino fiore all'occhiello del mercato: "Ha delle qualità incredibili e lo considero un acquisto fantastico. Non è fine a se stesso, è utile, efficace e con un passato vincente, glorioso e importante. Finalmente l'ho conosciuto" conclude Del Piero " e devo dire che mi ha confermato l'idea che mi ero fatto".

Non solo Di Maria, però, perché tra le mani di Allegri c'è un nuovo gruppo da forgiare, un mix tra vecchi, giovani e nuovi arrivi che entusiasma Del Piero: "Da Vlahovic a Bonucci a Cuadrado tutti mi hanno impressionato positivamente in questo momento particolare della preparazione. E poi ci sono anche diversi giovani, tutti con l'approccio e l'attitudine giusta per riuscire a fare bene. Dopotutto è la Juventus, non è mai facile gestire il peso che ha questa maglia". 

Del Piero preso in giro in Inghilterra: contro l'Italia ha visto in campo un giocatore ritirato
Del Piero preso in giro in Inghilterra: contro l'Italia ha visto in campo un giocatore ritirato
La sentenza dello spogliatoio della Juve su Di Maria:
La sentenza dello spogliatoio della Juve su Di Maria: "Grandissimo giocatore, ma non un leader"
Allegri sfiduciato dai suoi stessi calciatori: il labiale di Di Maria a Milik è una sentenza
Allegri sfiduciato dai suoi stessi calciatori: il labiale di Di Maria a Milik è una sentenza
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni