5 Luglio 2021
7:23

L’Italbasket vola alle Olimpiadi dopo 17 anni: le avversarie che sfiderà a Tokyo

Diciassette anni dopo, l’Italibasket maschile ritorna a giocarsi un’Olimpiade, merito dl trionfo di Belgrado contro la Serbia. Ora gli azzurri sfideranno a Tokyo Australia, Germania e Nigeria, in un girone tutt’altro che impossibile (si qualificano le prime due e le migliori due terze su tre gironi). L’avventura inizierà il 25 luglio alle 6.40 (italiane) contro i tedeschi.
A cura di Alessio Pediglieri

Il pre Olimpico ci consegna un'Italia che sotto canestro non ha più paura e sa vincere, risvegliando l'ardore di un Paese dove oltre al calcio la passione ha sempre spinto all'amore verso la palla a spicchi, secondo sport nazionale. E così, a Tokyo ci sarà dopo 17 anni di attesa anche la nazionale maschile di pallacanestro, reduce da una impresa enorme, consumata a Belgrado nella ‘tana' di una Serbia favorita e trascinata dal proprio pubblico. Ma alla fine, è il colore azzurro a trionfare e a essere presente ai Giochi in Giappone.

La Serbia è stata sconfitta a Belgrado, nel cuore pulsante dell'Aleksandar Nikolic Hall. il palazzetto che è roccaforte (violata) a memoria di uno tra i migliori cestisti del Vecchio Continente: 95-102 il risultato finale, per il trionfo degli Azzurri. Tutti a rasentare la perfezione in una gara unica, decisiva, senza appello: Nico Mannion in lunetta,  Achille Polonara da tre, Simone Fontecchio a punti. Che frantumano la superiorità degli uomini di Igor Kokoskov lottando per quattro quarti, sapendo anche soffrire come le grandi squadre sano fare in un finale a dir poco tremendo.

E' un'Italia che ha entusiasmato e riacceso gli animi, un'Italia che ha fatto pace col pubblico della pallacanestro che è tornata ad amarla un po' come ha fatto Roberto Mancini con quella di calcio, dopo il crollo del 2018 non qualificata ai Mondiali di Russia. E' un’Italia che conosce già le sue avversarie alle Olimpiadi di Tokyo e sta preparandosi all'avventura dei Giochi.

Chi incontrerà l'Italia alle Olimpiadi di Tokyo

Affronterà l’Australia, la Nigeria e la Germania, che nel Preolimpico di Spalato ha battuto il Brasile in finale. Un Gruppo non impossibile, alla portata della Nazionale e che vede sulla carta gli australiani favoriti per il primato, ma con una sfida sotto canestro dove nessuno è escluso a priori per la qualificazione alla seconda fase: accedono le prime due e poi le due migliori terze dei tre gironi.

Un cammino olimpico che non può né deve vedere gli azzurri quali favoriti, ma come splendida realtà ritornata alle Olimpiadi dopo 17 anni di assenza. L’Australia è una nazionale forte ed è probabilmente la favorita, ma l'Italbasket può giocare alla pari contro Germania e Nigeria. Si saprà dal prossimo 25 luglio quando alle 6.40 italiane ci sarà il fischio a due per la prima vera prova olimpica che gli Azzurri non dovranno fallire contro i tedeschi.

Alle Olimpiadi rifiutò di affrontare l'avversario israeliano: judoka algerino sospeso per 10 anni
Alle Olimpiadi rifiutò di affrontare l'avversario israeliano: judoka algerino sospeso per 10 anni
Bryan Dodien morto a soli 17 anni: Juventus in lutto
Bryan Dodien morto a soli 17 anni: Juventus in lutto
Simone Barlaam, medaglia d'oro e record paralimpico: l'Italia vola nel nuoto a Tokyo
Simone Barlaam, medaglia d'oro e record paralimpico: l'Italia vola nel nuoto a Tokyo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni