I risultati delle partite NBA della notte tra l'22 e il 23 febbraio. Lakers clamorosamente battuti in casa dai Wizards, che rimontano 17 punti e si impongono all'over time. Utah Jazz conferma di essere in grandissima forma e si sbarazza di Charlotte, mentre i Bulls vincono di 20 in casa di Houston. Successo importante per i Miami Heat che proseguono la rimonta e si riavvicinano all'ottavo posto della Eastern Conference.

Los Angeles Lakers – Washington Wizards 124-127

Un'altra sconfitta interna per i campioni in carica che perdono in casa a sorpresa con i Washington Wizards, una delle squadre che ha iniziato peggio la NBA. I Lakers si portano avanti di 17 punti, ma sprecano l'ampio margine e finiscono ko dopo il supplementare. I Wizards sono nei bassi fondi della classifica ma hanno in squadra due All-Star cioè Westbrook e Beal, in serata di grazia. Westbrook ha realizzato 32 punti e a verbale ha anche 14 rimbalzi.

Oklahoma City Thunder – Miami Heat 94-108

Gli Heat, finalista la scorsa stagione, hanno iniziato malissimo il campionato e hanno iniziato la rincorsa verso i playoff. Contro i Thunder è arrivato un altro successo pesante. L'incontro si è deciso a inizio ripresa quando c'è stato un parziale di 15-0 per Miami che vince grazie alla forza della squadra. Tutto il quintetto base è andato in doppia cifra, bene Butler, Duncan Robinson (22 punti con 6 triple) e Kendrick Nunn (20 punti con 9 assist). Oklahoma non è riuscita a sfruttare la bella prestazione di Shai Gilgeous-Alexander, 27 punti e 5 assist.

I risultati della notte NBA

Houston Rockets – Chicago Bulls 100-120

Dallas Mavericks – Memphis Grizzlies 102-92

Oklahoma City Thunder – Miami Heat 94-108

Phoenix Suns – Portland Trail Blazers 132-100

Utah Jazz – Charlotte Hornets 132-110

Los Angeles Lakers – Washington Wizards 124-127