Questa settimana si disputerà la Final Eight della Coppa Italia di Basket, un bel format perché nella stessa sede si giocano la coppa nazionale le otto squadre più forti del campionato. La squadra favorita per la vittoria è senza dubbio l'Olimpia Milano che ha deciso di omaggiare Kobe Bryant, il fuoriclasse americano scomparso lo scorso 26 gennaio in un incidente in elicottero. La squadra di Milano cambierà colori, per una volta niente bianco e rosso, ma viola e giallo.

L'Olimpia Milano in campo con una maglia per Kobe Bryant

I colori della squadra di basket di Milano sono il bianco e il rosso, lo sanno anche quelli che non sono super esperti di basket. Ma per la Final Eight della Coppa Italia i colori tradizionali verranno messi da parte. L'Olimpia omaggerà Kobe Bryant usando il viola e il giallo, i colori dei Los Angeles Lakers. La società ha reso noto che giovedì alle ore 18 contro la Vanoli Cremona, guidata dal c.t. della Nazionale Meo Sacchetti, giocherà con la maglia viola, che ovviamente riporta alla mente Kobe e i Lakers, e non a caso la seconda maglia sarà gialla.

Le parole del patron dell'Olimpia Milano Giorgio Armani

Le maglie che verranno utilizzate a Pesaro dall'Olimpia Milano saranno poi messe all'asta e il ricavato sarà devoluto a ‘Mamba On Three', il fondo creato dalla Mamba Sports Foundation che sostiene finanziariamente le famiglie delle altre vittime dell'incidente del 26 gennaio. Il patron dell'Olimpia Milano, Giorgio Armani, ha spiegato perché ha voluto onorare Kobe Bryant:

Abbiamo deciso di compiere un gesto simbolico, unico, quello di abbandonare per una volta i nostri amati colori tradizionali e indossare quelli storicamente legati alla presenza di Kobe Bryant sul campo. Bryant è stato un giocatore di riferimento, che ha ispirato milioni di sportivi in tutto il mondo nel corso di una carriera leggendaria, nata proprio in Italia. Onorarlo ancora una volta è un modo per ringraziarlo per tutto quello che ha fatto per il basket mondiale.