27 Ottobre 2021
18:33

Superman bisessuale, scoppia il caos nel Brasile oro olimpico: giocatore sospeso

La rivelazione che il nuovo Superman, figlio di Clark Kent e Lois Lane, è bisessuale ha fatto alzare un polverone in Brasile, spaccando in due la Nazionale verdeoro di pallavolo medaglia d’oro olimpica. “Continuiamo così e vediamo dove andremo a finire”, “Ho una notizia per la tua fragile eterosessualità, ci sarà un bacio”: il botta e risposta tra due stelle brasiliane. L’autore del commento omofobo è stato sospeso e multato.
A cura di Paolo Fiorenza

È di qualche giorno fa la rivelazione che Superman è bisessuale, così come appare nell'ultima striscia dell'eroe dell'universo DC Comics. Più precisamente Jon Kent, il nuovo Superman figlio di Clark Kent e Lois Lane, che dà inizio ad una relazione con il giornalista Jay Nakamura. Un bel colpo di scena che adegua il personaggio ai tempi, ma che non tutti hanno accolto con altrettanta ampiezza di vedute. In Brasile si è sollevato un polverone per un post su Instagram di Mauricio Souza, medaglia d'oro a Rio de Janeiro nel 2016 con la Nazionale verdeoro di pallavolo e presente anche negli ultimi Giochi a Tokyo.

Il 33enne campione del Minas è stato sospeso martedì dal suo club, dopo che sponsor e colleghi avevano reagito al suo messaggio social. Il giocatore, a corredo della foto del bacio di Superman con un altro uomo, aveva scritto: "Ah, è solo un disegno, non è un grosso problema… Continuiamo così e vediamo dove andremo a finire". Parole impregnate di omofobia che hanno indotto il Minas, una delle squadre favorite per il titolo, a sospendere a tempo indeterminato la propria stella, comminandogli anche una multa.

A fronte di qualche commento di appoggio di altri nomi importanti della pallavolo brasiliana come Wallace e Sidao, si è levata forte contro Mauricio Souza la voce di Douglas, suo compagno sia a Rio che Tokyo e giocatore dichiaratamente omosessuale, il quale lo ha sferzato così: "Strano che io non sia diventato eterosessuale nel vedere i supereroi maschi che baciano le donne. Se un'immagine del genere ti preoccupa, mi dispiace, ma ho una notizia per la tua fragile eterosessualità. Ci sarà un bacio, sì. Grazie DC per aver pensato di rappresentarci tutti e non solo una parte".

Lo scontro tra i due campioni olimpici ha avuto un enorme impatto social e Mauricio Souza ha ulteriormente rincarato la dose: "Rimango con le mie convinzioni, valori e idee". La vicenda si è riaccesa martedì con la presa di posizione decisa degli sponsor Fiat e Gerdau a fronte della tiepida risposta del club, che lunedì aveva dichiarato di rispettare le opinioni di tutti, non accettando manifestazioni omofobe da parte dei propri giocatori. Alla fine, sotto la pressione degli sponsor, il Minas ha dunque deciso di sospendere il 33enne a tempo indeterminato. Inoltre Mauricio Souza è stato indotto a fare pubblica ammenda, con un messaggio su Twitter: "Ragazzi, dopo aver parlato con la mia famiglia, i colleghi e il direttivo del club, ho pensato molto agli ultimi post che ho fatto sul mio profilo. Ho intenzione di scusarmi pubblicamente con tutti quelli cui ho mancato di rispetto o che ho offeso, non era mia intenzione".

Arbitro e VAR sospesi a tempo indeterminato dopo Argentina-Brasile: "Commessi gravi errori"
Arbitro e VAR sospesi a tempo indeterminato dopo Argentina-Brasile: "Commessi gravi errori"
Grave lutto per Fabio Basile, morto improvvisamente il fratello Michael: "Ci manchi già tanto"
Grave lutto per Fabio Basile, morto improvvisamente il fratello Michael: "Ci manchi già tanto"
Caos nel GP del Brasile: anche Verstappen sotto indagine, ha fatto un gesto sconsiderato
Caos nel GP del Brasile: anche Verstappen sotto indagine, ha fatto un gesto sconsiderato
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni