L'australiano della Honda vince il quarto Gp del 2012. Lorenzo, secondo al traguardo, resta al comando della MotoGp, terzo Pedrosa.

Perderà molto la MotoGp la prossima stagione. Tutti gli amanti delle due ruote non potranno godersi Casey Stoner. L’australiano con una gara perfetta oggi ha deliziato gli appassionati ed ha vinto per l’ennesima volta il Gp di Laguna Seca. In ottica mondiale il successo non avvicina Stoner a Lorenzo, perché lo spagnolo ha chiuso al secondo posto. Pedrosa sul gradino più basso del podio. Rossi è caduto nel finale.

Quarto successo per Stoner nel 2012 – Il Gp di Laguna Seca è forse il più affascinante di tutto il Mondiale. In California anche le prime prove libere diventano importanti. Venerdì c’è stato grande spavento per Valentino Rossi. L’italiano è caduto, fortunatamente non ci sono state conseguenze. Sabato Stoner sembrava sicuro della pole, ma con un giro fantastico Jorge Lorenzo si è piazzato davanti a tutti. L’australiano parte a razzo e scavalca il rivale, che però subito si riprende la prima posizione. Inizia una bella battaglia tra i due. Con Stoner che studia l’avversario. A metà gara Casey infila lo spagnolo e ipoteca la gara, merito anche dell’azzeccata scelta delle gomme. Gli altri non sono esistiti. Pedrosa si conferma il solito incompiuto. Il terzo posto lo tiene in lizza, almeno sulla carta, per il titolo mondiale. Dovizioso ha preceduto Crutchlow e si è preso un ottimo quarto posto. Valentino Rossi nel finale si è ritirato. L’italiano ancora non sa se resterà in Ducati.

Le parole di Stoner – Lorenzo, generalmente poco generoso, ha reso onore al vincitore del Gp di Laguna Seca: ‘oggi era impossibile batterlo.’, Stoner, con il consueto aplomb, ha descritto la sua splendida gara:

E’ stato un week end duro, ma durante la corsa ho cambiato strategia, puntando sulla gomma morbida, che mi ha costretto a gestire i pneumatici. Soprattutto a inizio gara ho dovuto ragionare molto, evitando di attaccare. Poi…”.

Ordine d’Arrivo: 1) Stoner; 2) Lorenzo; 3) Pedrosa; 4) Dovizioso; 5) Crutchlow, 6) Hayden.

Classifica Piloti: 1) Lorenzo 205; 2) Pedrosa 182; 3) Stoner 173, 4) Dovizioso 121; 8) Rossi 82