Shad Gaspard, stella del Wrestling, è anche attore nel film ‘Black Panther', nella giornata di domenica si era recato a Venice Beach con il figlio e alcuni amici, per rilassarsi e per fare una nuotata, purtroppo, però, a causa di forti correnti tutto il gruppo di nuotatori è finito in grande difficoltà. I bagnini sono riusciti a salvare il figlio, ma non Shad Gaspard che è stato dichiarato disperso in mare. Poche ore fa è stato trovato un corpo senza vita che corrispondeva alla descrizione dell'ex wrestler e purtroppo, poi, è arrivata la notizia ufficiale della morte di Gaspard.

Shad Gaspard ha salvato suo figlio

Gaspard domenica era andato al mare a Venice, ma purtroppo quella giornata che doveva regalargli qualche ora di svago si è trasformata in un incubo. Fortunatamente il figlio di 10 anni è stato tratto in salvo proprio grazie all'aiuto di Shad Gaspard che ha dato un contributo ai bagnini. Subito dopo di Gaspard si sono perse le traccia. Sub e elicotteri si sono messi alla ricerca del corpo di Gaspard, che ha all'attivo una lunga carriera da wrestler, era soprannominato ‘The Beast', cioè ‘La Bestia'. In coppia con con JTG ha formato il tag team Cryme Time. Poi si è dedicato al cinema ed ha avuto un ruolo anche nel film della Marvel ‘Black Panther'.

Trovato il cadavere di Gaspard

L'angoscia nelle ultime ore è ulteriormente aumentata perché ovviamente più passa il tempo e più si riducevano le possibilità di avere delle buone notizie. La scorsa notte nella zona di Venice Beach, in California, c'è stato il ritrovamento di un cadavere. che corrispondeva alla descrizione dell'ex wrestler. Un uomo che stava facendo jogging dopo aver fatto il ritrovamento ha chiamato la polizia. La prassi prevede che qualche familiare riconosca il corpo, e così è stato. Successivamente è stata confermata la morte di Shad Gaspard, che aveva solo 39 anni.