1.631 CONDIVISIONI
10 Novembre 2022
10:46

L’uomo più forte del mondo rischia di spezzarsi sotto 340 chili: il suo urlo è bestiale

Hafthor Bjornsson, già vincitore del titolo di “Uomo più forte del mondo” e protagonista della serie del Trono di Spade, se l’è vista davvero brutta mentre eseguiva una prova di forza mostruosa.
A cura di Paolo Fiorenza
1.631 CONDIVISIONI

Hafthor Bjornsson è un nome notissimo non solo dello sport, ma anche del cinema e della televisione. Il gigante islandese ha interpretato il personaggio di Gregor Clegane, la "Montagna che cavalca", nella serie del Trono di Spade. Oltre due metri per 150 chili, Bjornsson è un campione assoluto per quanto riguarda gli sport di forza, dopo aver praticato il basket in gioventù. Adesso che di anni ne ha quasi 34, continua ad allenarsi come un dannato e piazzare record di pesi sollevati.

Il palmarès dell'Ercole islandese è sterminato: nel 2018 ha vinto il titolo di World's Strongest Man, ovvero l'uomo più forte del mondo, competizione in cui si è piazzato inoltre tre volte secondo e quattro volte terzo. Bjornsson ha poi vinto cinque Europe's Strongest Man e un World's Ultimate Strongman, oltre a svariati titoli nazionali. Si tratta di competizioni che hanno come obiettivo quello di arrivare a premiare l'uomo più forte del pianeta o d'Europa tramite diverse prove di pura forza fisica.

Ma Bjornsson si cimenta anche nel Powerlifting e dunque tra le prove che allena e propone nei suoi video c'è anche lo squat, ovvero l'abbassarsi flettendo le ginocchia e poi il rimettersi in posizione eretta portando un peso sulle spalle. Un peso che nel caso della montagna di Reykjavík è davvero mostruoso. Si può solo immaginare cosa può avvenire nel caso qualcosa vada storto e il bilanciere cada sul malcapitato atleta. Anzi non c'è bisogno di immaginarlo, perché è successo un paio di giorni fa a Bjornsson.

L'islandese se l'è vista davvero brutta e poteva subire conseguenze gravi, ma è riuscito fortunatamente ad uscirne indenne. Nel filmato, postato da lui stesso su Instagram, lo si vede darsi la carica prima di provare a ‘squattare' con ben 340 chili messi sul bilanciere. Operazione che gli riesce per due volte, mostrando quanta forza questo gigante possieda negli arti inferiori del corpo, oltre ad articolazioni delle ginocchia a prova di stress massimali. Ma quando Bjornsson si avvicina al ‘castello' per appoggiarvi il bilanciere, manca l'aggancio alla sua destra e l'attrezzo gli crolla addosso, rischiando di fargli molto male. Il forzuto è abile nel farselo scivolare di lato, evitando danni pesanti.

L'urlo bestiale e liberatorio dell'islandese è il segnale che tutto è ok: "Per tutti quelli che lo chiedono! Per fortuna non sono ferito!", scrive poi in risposta ai numerosi commenti che gli chiedono se stia bene. Ci vuole ben altro per far crollare la Montagna che cavalca".

1.631 CONDIVISIONI
Conor McGregor investito da un'auto, ha visto la morte in faccia: il video finisce sui social
Conor McGregor investito da un'auto, ha visto la morte in faccia: il video finisce sui social
Corre 150 maratone in 150 giorni, ora è un'altra persona: i suoi piedi si sono trasformati
Corre 150 maratone in 150 giorni, ora è un'altra persona: i suoi piedi si sono trasformati
Tra Federghiaccio e Arianna Fontana volano stracci:
Tra Federghiaccio e Arianna Fontana volano stracci: "Ha chiesto una somma di denaro irraggiungibile"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni