9 Agosto 2022
17:52

Gli eccessi da oltre 500 milioni di dollari di Mike Tyson: “Non mi era rimasto più niente”

Mike Tyson ha confessato il modo in cui ha speso tutte le fortune che si era guadagnato sul ring con la boxe.
A cura di Vito Lamorte

Durante la sua carriera Mike Tyson è stato afflitto da problemi fuori dal ring, sia legali che finanziari. Il pugile americano è considerato uno dei migliori di tutti i tempi, cosa che gli ha permesso di accumulare una notevole ed enorme ricchezza. Iron Mike, però, non è sempre stato un buon gestore delle sue fortune e ha dissipato buona parte del suo patrimonio rapidamente conducendo una vita spesso sopra le righe.

In una intervista per il podcast di The Pivot, l'ex campione del mondo dei pesi massimi ha raccontato come ha speso male tutte le sue fortuna valutate per circa 500 milioni di dollari: "I miei ultimi milioni di dollari li ho spesi per la mia riabilitazione perché dei circa 500 milioni che ho guadagnato come pugile non mi era rimasto più niente. Tutto è impazzito e mi è durato dai 15 ai 16 anni, sembravano tanti soldi ma alla fine è finita".

Iron Mike ha concluso il suo intervento riferendosi ai suoi otto figli e alla sua eredità "Quello che vi lascio è l'insegnamento di lavorare sodo e di pregare molto. Non li aiuterei lasciando loro dei soldi, li ferirebbe perché non insegnerebbe loro a badare a se stessi, a superare le avversità e a lavorare sodo. Viziandoli con i soldi si arrenderebbero alla prima avversità".

Nel 2003, dopo aver sperperato una fortuna di 500 milioni di dollari, non ha avuto altra scelta che vendere una delle sue lussuose case per allentare un po' la sua situazione finanziaria. Questa mega struttura, situata nel Connecticut, aveva 21 camere, 25 bagni, una piscina riscaldata e una all'aperto, una vasca idromassaggio, diverse sale giochi in stile casinò, uno studio di registrazione, un campo da basket e una guest house. Aveva una superficie di oltre 4.600 mq e un valore di 4.400.000 dollari .

L'acquirente non poteva che essere una personalità con un enorme potere d'acquisto e difatti si trattava del musicista 50 Cent, che all'inizio di quell'anno ha raggiunto un boom con l'uscita del suo album "Get Rich or Die Tryin" (che includeva successi come "In da Club" o "21 Questions"). Nel 2019 il rapper americana l'ha venduta per 3.000.000 di dollari ad un uomo d'affari proprietario di una catena di fast food.

Dopo aver passato diversi anni a lottare per uscire da questa difficile posizione finanziaria, in cui Tyson ammise di "spendere più soldi ogni mese di quanti ne guadagnava", recentemente si è lanciato in una nuova attività non collegata allo sport e ha investito in un'azienda che vende cannabis in California: lì il suo uso è legale e guadagna circa 500.000 dollari al mese. Per quanto riguarda la boxe, invece, a novembre 2020 Iron Mike ha infilato nuovamente i guanti all'età di 54 anni per una esibizione contro Roy Jones Jr.

La carriera di Mike Tyson è considerata come una delle migliori di sempre ma il suo comportamento fuori dal ring ha messo un asterisco sulla sua eredità, che avrebbe generato una fortuna inimmaginabile per le generazioni a venire ma ora è scomparsa per sempre.

Cosa rischiano Red Bull e Verstappen per lo sforamento del budget cap: ombre nel regolamento
Cosa rischiano Red Bull e Verstappen per lo sforamento del budget cap: ombre nel regolamento
Lo strano silenzio di Djokovic su Federer dura 24 ore:
Lo strano silenzio di Djokovic su Federer dura 24 ore: "Ci hai fatto capire cos'è l'eccellenza"
Luva de Pedreiro sparisce all'improvviso dai social:
Luva de Pedreiro sparisce all'improvviso dai social: "Non dimenticatemi". Aveva creato un impero
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni