7.154 CONDIVISIONI
Opinioni
8 Aprile 2022
22:40

Meno male che c’è Enrico Papi, anche un semplice omaggio al padre diventa una magia

In giorni tumultuosi e confusi, Enrico Papi prova a ripartire dall’intrattenimento più genuino. Il suo sorriso è anche il nostro ed è forse un antidoto alle malinconie del mondo.
7.154 CONDIVISIONI

"Io so tutto di voi, solo una persona sa tutto di me ed è mio padre, seduto qui". La prima puntata di Big Show con Enrico Papi è cominciata nel segno delle grandi emozioni, che poi sono le più semplici. Il conduttore esordisce spiegando le dinamiche di questo spettacolo e allora fa una carrellata a sorpresa tra il pubblico. In un meccanismo che un po' è Carramba, un po' è C'è posta e un po' è un vero e proprio varietà nello stile sfarzoso e colorato che da sempre contraddistingue i format di genere di Mediaset, Enrico Papi avverte che si svilupperanno nel corso della serata vere e proprie sorprese organizzate per il pubblico. E così, di volto in volto, davanti alle telecamere arriva quello di suo padre: "Lui è l'unico che sa tutto di me". Suo padre sorride, gli occhi trovano una corrispondenza perfetta e il velo di lucido sono una conseguenza quasi naturale. Quello è il momento in cui il programma si aggancia a chi guarda da casa, perché stuzzica le corde giuste, quelle del cuore. E, no, non è un male.

Big Show è certamente un esperimento, uno spettacolo "bizzarro" per usare le parole dello stesso Enrico Papi. Il punto di forza è l'utilizzo delle persone comuni. Nulla di più autentico, allora, che cominciare con un omaggio al proprio genitore. È stato un bel momento, sì. In giorni tumultuosi e confusi, di una guerra che ci sbatte in faccia la realtà più dura, Enrico Papi prova a ripartire dall'intrattenimento più genuino. Il suo sorriso è forse un antidoto alle malinconie del mondo. Come lo è il sorriso della gente, che in questo programma si sente coinvolta in tutto e per tutto. Il modo di fare televisione di Enrico Papi è tutto suo, sebbene in fondo non abbia alcun segreto antico. L'unico segreto è la semplicità di essere se stessi. Meno male che c'è Enrico Papi, allora, quest'eterno ragazzo della televisione che ancora ci fa emozionare solo con quello che siamo.

7.154 CONDIVISIONI
Gennaro Marco Duello (1983) è un giornalista professionista. Laureato in Scienze della Comunicazione al Suor Orsola Benincasa di Napoli. Lavora a Fanpage.it dal 2011. "Un male purissimo" (Rogiosi, 2022) è il suo primo romanzo.
Alessandra De Stefano a lutto per Davide Rebellin:
Alessandra De Stefano a lutto per Davide Rebellin: "In Italia si muore ancora in bici"
Name That Tune, Enrico Papi lascia la conduzione a Ciro Priello e Fabio Balsamo dei The Jackal
Name That Tune, Enrico Papi lascia la conduzione a Ciro Priello e Fabio Balsamo dei The Jackal
Enrico Papi torna su Canale 5 con Big Show, nel video promo le prime anticipazioni
Enrico Papi torna su Canale 5 con Big Show, nel video promo le prime anticipazioni
Enrico Papi pronto per Big Show:
Enrico Papi pronto per Big Show: "Sono un giullare della tv, ma scoprirete la mia parte più emotiva"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni