video suggerito
video suggerito
Grande Fratello Vip 2022/2023

Lo sfogo di Antonella Fiordelisi dopo la puntata del GF: “Godono nel vederci sole, sono stanca”

Antonella Fiordelisi è avvilita dopo la puntata del GFVip e si fa consolare da Nikita Pelizon che cerca di risollevarle il morale.
A cura di Ilaria Costabile
850 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Dopo l'ultima puntata del Grande Fratello Vip, in onda giovedì 16 marzo, Antonella Fiordelisi è crollata sotto il peso di uno show che non riesce più a sostenere, soprattutto dopo aver scoperto che la seconda finalista del reality è Micol Incorvaia. La gieffina, confidandosi con Nikita Pelizon, lamenta il fatto di aver affrontato tutto il percorso da sola, anche quando c'era Donnamaria al suo fianco, non si è mai sentita davvero supportata. La modella triestina, però, cerca di farle cambiare punto di vista.

Le lacrime di Antonella Fiordelisi

"È stato più difficile per me, perché io e te dopo abbiamo iniziato a legare, non ho mai avuto una persona complice, anche Edoardo è stato sempre dalla parte loro, non mi ha mai capita. Anche Edoardo stesso, non si metteva sempre dalla mia parte" esordisce così Antonella Fiordelisi, piangendo ai piedi del suo letto nella Camera Azzurra del Grande Fratello Vip, parlando del fatto che in più occasioni si è trovata a doversi difendere, attaccata da tutti e incompresa anche dal suo fidanzato:

Quando litigavamo non è che la prendeva tanto, però su certe cose la pensava come me per quanto riguarda i suoi amici questi qua. Alla fine ci sta, solo i miei genitori mi possono capire che mi conoscono, sanno come sono fatta, infatti vorrei abbracciarli. Edoardo non può capire come mi sento, perché anche lui spesso non capiva queste cose. Tu più o meno le capisci perché vivi le stesse cose che vivo io qua, con le persone che ti insultano, tutto il gruppo che gode, e che si sentono forti, io e te siamo rimaste sole perché tutti i nostri amici sono usciti.

Nikita, quindi, prova a consolare l'amica: "Non buttare via questi sei mesi per questo, che tu vinca o no, lascia stare quello che poi andiamo a vincere, tu sei stata qui a fare questo per percorso per questi sei mesi, non mollare alla fine. E quando uscirai non sarà perché la gente ti ha votata, altri persone hanno avuto più voti non è che tu non ne hai preso neanche uno. Hai dato tantissimo, sì, ok, cos'è che ti fa stare così male?". 

Antonella Fiordelisi e Nikita Pelizon al Grande Fratello Vip
Antonella Fiordelisi e Nikita Pelizon al Grande Fratello Vip

Antonella Fiordelisi e Nikita attaccate dal gruppo

Antonella Fiordelisi, però, cerca di spiegare le ragioni del suo malcontento, sottolineando l'atteggiamento degli altri inquilini della casa che, a suo avviso, metterebbero in cattiva luce sia lei che la Pelizon:

Oltre al gruppo che sono dieci persone unite tra loro, hanno anche delle conferme da fuori, ed è normale che mentalmente si sentono più forti, a me sono successe tante cose, sopportare tante puntate che loro non hanno neanche fatto, ed essere protagonista non è sempre bello perché devi sopportare anche le cose brutte, io è dall'inizio alla fine che sono sola, ora no perché ci sei tu. I problemi che ho affrontato con Edoardo e che ho cercato di superare, era sempre perché lui si trovava un po' nel mezzo.

Nikita, quindi, prova a ridimensionare il comportamento degli altri gieffini: "Adesso sono stanca, anche mentalmente, ma avendo la consapevolezza che tanta gente anche se ci parlo rimangono delle loro convinzioni". La schermitrice, però, sembra inconsolabile ed esprime quello che ora sarebbe il suo più grande desiderio:

Sai cos'è è come se volessero condizionare il pubblico all'esterno parlando sempre male o di me o di te. Purtroppo le persone la vivono a gioco, io non la vivo più così, perché sono successe tante cose, che rispecchiano la vita reale, purtroppo non posso andare via, non posso scappare da questa situazione, non posso abbracciare la mia famiglia che è la cosa che vorrei di più, devo stare qua. L'unica cosa che mi fa stare bene è parlare con te.

L'amica la supporta, ma aggiunge, cercando di farla riflettere: "Questo però succede anche fuori, lo so che qua lo reputi un'ingiustizia perché non ti appartiene mezza parola di quella che dicono, lo so che è stressante. Anche a me dispiace che sembra che stiano facendo i contadini per seminare un pensiero negativo nei nostri confronti, però di base, va bene". 

850 CONDIVISIONI
1535 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views