21 Dicembre 2021
14:03

In arrivo un documentario sulla vita di Raffaella Carrà

Fremantle ha acquisito i diritti internazionali per produrre un documentario su Raffaella Carrà, raccontando la carriera dell’iconica protagonista della tv italiana e non solo.
A cura di Ilaria Costabile

Raffaella Carrà è stata un'icona dello spettacolo italiano e non solo, il suo nome ha fatto il giro del mondo e lei stessa ha incontrato grandissimi artisti nel corso della sua carriera. Dopo la sua scomparsa, avvenuta lo scorso luglio, in vari modi e in più occasioni si è pensato di omaggiarla, ed è così che la casa di produzione Fremantle si assicura i diritti esclusivi internazionali per la produzione di un documentario sull'attrice, cantante e presentatrice italiana, simbolo di indipendenza e libertà al femminile.

Raffaella Carrà iconica in tv e nella vita

La carriera di Raffaella Carrà ha attraversato decenni di successi, partendo dal mondo del cinema, dove è comparsa per la prima volta nel 1965 firmando un contratto con la 20th Century Fox. Appare, infatti, nel film "Il colonnello Von Ryan" con Frank Sinatra, Edward Mulhare e Trevor Howard. Ma è la televisione che la lancia verso il successo. Con Canzonissima, il varietà che per prima condusse accanto a Corrado, Raffaella Carrà diventa una vera e propria star e la sua popolarità tocca anche l'Europa, in particolar modo la Spagna, ma anche in America Latina. Il suo è stato un personaggio iconico per la capacità di opporsi, diventando un simbolo di rottura, a partire dall'ombelico scoperto in televisione, fino al Tuca Tuca, divenuto un balletto al limite provocatorio per il contesto socio-culturale dell'epoca. Anche per questo suo essere irriverente e senza timori, la prima vera showgirl della televisione è riuscita a guadagnarsi l'apprezzamento del pubblico, affiancando alla sua capacità di intrattenimento anche la sua determinazione nel percorso di affermazione per i diritti delle donne, tanto in Italia, quanto in Spagna. Questa sua forza nell'accettare e condividere le esigenze altrui ha fatto in modo che lei diventasse un punto di riferimento per la comunità LGBTQ+, tanto da essere premiata al World Pride di Madrid nel 2017.

I documentari di Fremantle

Il documentario di Fremantle racconterà la scalata verso il successo di Raffaella Carrà. Questo progetto è stato voluto da Andrea Scrosati (Group COO, CEO Continental Europe) e nasce da un'idea di Alessandro De Rita (Head of Italian Documentaries). Non è la prima occasione in cui la nota casa di produzione si impegna per portare alla luce determinate storie, anche di respiro internazionale, ricordiamo infatti la serie documentaristica Planet Sex condotta e ideata da Cara Delevingne. E infine, la docuserie “Sky Original” Kingdom of Dreams, reportage sul mondo della moda dai primi anni '90 agli anni 2010, realizzata dallo stesso team creativo del pluripremiato film documentario McQueen.

Una serie tv su Raffaella Carrà, acquistati i diritti a 6 mesi dalla scomparsa
Una serie tv su Raffaella Carrà, acquistati i diritti a 6 mesi dalla scomparsa
Tale e Quale Show 2021 comincia con un omaggio a Raffaella Carrà
Tale e Quale Show 2021 comincia con un omaggio a Raffaella Carrà
A raccontare comincia tu di Raffaella Carrà torna su Rai3 ma cambia nome: lo condurrà Fabio Volo
A raccontare comincia tu di Raffaella Carrà torna su Rai3 ma cambia nome: lo condurrà Fabio Volo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni