22 Gennaio 2022
19:19

Alessio Boni: “Con i miei figli ho scoperto cos’è l’immortalità”

Alessio Boni parla a Verissimo del suo amore per la compagna Nina Verdelli, ma soprattutto della meravigliosa esperienza della paternità.
A cura di Ilaria Costabile

Ospite nel salotto di Silvia Toffanin nel sabato pomeriggio del 22 gennaio 2022 è Alessio Boni. L'attore sempre impegnato tra cinema, teatro e televisione ha raccontato però parlato di un ruolo in cui si è dovuto immedesimare solo in questi ultimi due anni, quello di padre. La paternità, rivela, è stata l'esperienza più bella e arricchente della sua vita.

Alessio Boni e le emozioni del diventare genitore

Scherza Alessio Boni parlando del fatto che, in soli due anni, la sua compagna Nina Verdelli lo ha reso padre per ben due volte: "Ormai non dormo più, prima del lockdown ero a teatro e adesso ho due figli Lorenzo e Riccardo". Una battuta che, però, apre la strada ad un tema particolarmente importante per l'attore, quello del desiderio di allargare la sua famiglia, raccontando al pubblico quante emozioni gli ha regalato la paternità:

È il viaggio più potente, più bello, l'essere umano è infinito ed è destinato a scoprirsi, perché cambia sempre, ti arricchisci, ci sono incontri con altri, esperienze e quando è arrivato questo essere, ricorderò sempre quando ero in sala parto per Lorenzo, anche con Riccardo, sono riuscito ad assistere. Quando questi due bambini hanno aperto gli occhi, ho capito che cos'è l'infinito, gli dei, l'immortalità, perché tu puoi anche andartene e lui rimane. Passi il testimone.

L'amore con Nina Verdelli

Incontro fortuito quello con Nina Verdelli che si è rivelata una compagna ideale per l'attore, una donna in cui è stato in grado di rispecchiarsi che ha abbracciato e che condivide il suo modo di intendere la vita, l'esistenza. Sono questi valori che hanno fatto innamorare Alessio Boni e che lui ritiene siano fondamentali in una coppia che desidera costruire qualcosa di duraturo nel tempo:

Guarda con Nina è stata una cosa fuori dal comune, tante volte vieni attratto dalla persona che hai di fronte perché magari è una bella donna, ci sono degli sbagli di valutazione per via proprio degli ormoni che scattano, è normale ci si attrae, ma piano piano ti rendi conto che le intenzioni, la visione della vita è diversa. La cosa principale con Nina, al di là del fatto che mi piacesse, era proprio l'intento mentale, la stessa visione della vita, lo stesso punto di vista. I valori interessanti molto profondi della vita, dell'etica, della morale, del rispetto, siamo molto simili e quindi questa ti porta avanti per l'esistenza, l'amore, l'attrazione il tempo porta via anche la più forte passione e poi cosa rimane?

 
Alessio Boni e Nina Verdelli genitori bis: è nato Riccardo
Alessio Boni e Nina Verdelli genitori bis: è nato Riccardo
Chi sono i figli di Gigi D'Alessio: Claudio, Ilaria, Luca, Andrea e l'ultimo arrivato Francesco
Chi sono i figli di Gigi D'Alessio: Claudio, Ilaria, Luca, Andrea e l'ultimo arrivato Francesco
Rinascere, la voglia di ricominciare di Manuel Bortuzzo
Rinascere, la voglia di ricominciare di Manuel Bortuzzo
1.156 di Daniela Seclì
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni