30 Luglio 2022
12:54

Rinviata l’uscita del libro di Britney Spears, manca la carta per stamparlo

Annunciato come un caso letterario, il libro in cui Britney Spears racconta la verità sugli anni più difficili della sua vita potrebbe essere rinviato a causa di un problema oggettivo che riguarda il mercato dei libri e la produzione di carta.
A cura di Andrea Parrella

La biografia di Britney Spears è pronta. La cantante, tornata in questo ultimo anno e mezzo a far parlare molto di sé per tutta una serie di vicende, dalla conclusione del periodo di tutela del padre sui suoi beni alla gravidanza che si è purtroppo interrotta prematuramente, avrebbe portato a termine il suo libro con cui intende raccontare da cima a fondo ciò che è accaduto negli ultimi anni.

Un caso letterario annunciato

Si tratta di un potenziale caso letterario, attesissimo in America e frutto di un accordo monstre da 15 milioni di dollari con la casa editrice Simon & Schuster. Operazione che si sarebbe conclusa dal punto di vista della stesura, ma che al momento sarebbe congelata a causa di un problema di produzione importante. Stando a quanto riporta TMZ l'uscita del libro, prevista inizialmente per gennaio prossimo, sarà probabilmente soggetta a rinvio a causa di una carenza di carta.

La crisi della carta

Può apparire un'assurdità, ma non lo è, dato che quello dell'approvvigionamento di carta e scarsità di cellulosa è un problema reale, che è chiaro intacchi pesci piccoli e pesci grandi, se valutiamo il caso di Britney Spears. Il problema della scarsità di cellulosa si è palesato come uno dei principali effetti della pandemia, quando le produzioni si sono arrestate a dispetto di una richiesta inversamente proporzionale all'offerta. Quello che si sta vivendo, infatti, potrebbe essere un momento molto florido e positivo per le case editrici, viste le vendite di libri cartacei in netta crescita in questi ultimi due anni.

Perché c'è una diminuzione del lancio di libri

Il problema della scarsità di cellulosa si è aggravato a fine 2021, con il combinato disposto di un aumento dei prezzi della materia prima, che in realtà era già iniziato tra il 2016 ed il 2018 con incrementi dei prodotti cartari compresi tra il 2 e il 17%, e l'aumento dei costi di energia, tra elettricità e gas, che hanno un ruolo fondamentale nella lavorazione della cellulosa per la produzione di carta a scopo editoriale. Molte cartiere hanno tentato di adeguarsi a tutto ciò con una diminuzione delle produzioni ed un aumento di prezzi nella filiera. Ma l'effetto principale è quello di cui solo pochi mesi si parlava come conseguenza più preoccupante, ovvero la diminuzione forzata del lancio di libri.

Britney Spears è incinta, il compagno Sam Asghari:
Britney Spears è incinta, il compagno Sam Asghari: "Sarà il lavoro più importante"
60 di Videonews
La madre di Britney Spears tenta un riavvicinamento: “Sarai sempre il mio dono”
La madre di Britney Spears tenta un riavvicinamento: “Sarai sempre il mio dono”
Britney Spears incinta, la reazione del compagno Sam Asghari
Britney Spears incinta, la reazione del compagno Sam Asghari
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni