283 CONDIVISIONI
La morte della Regina Elisabetta II
9 Settembre 2022
8:09

I figli di Harry e Meghan, Archie e Lilibeth, diventano principi dopo la morte di Elisabetta II

I figli di Harry e Meghan, Archie e Lilibeth, dopo la morte della Regina Elisabetta avrebbero di diritto il titolo di “principe e principessa” acquisito perché sul trono c’è Carlo il loro nonno.
A cura di Ilaria Costabile
283 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
La morte della Regina Elisabetta II

Con la morte della Regina Elisabetta cambiano anche alcune parametri relativi all'assegnazione dei titoli reali, come quelli che riguardano Archie e Lilibeth, i figli di Harry e Meghan. Alla loro nascita si era detto che nessuno dei due sarebbe mai potuto diventare principe, questo perché seguendo i protocolli reali, stabiliti da Giorgio V, questo non sarebbe stato possibile. Ma attenendosi a quegli stessi dettami, sempre che il nuovo sovrano non voglia cambiare le carte in tavola, adesso i piccoli Duchi di Sussex potrebbero acquisire il titolo di principe e principessa.

I figli di Harry e Meghan non potevano diventare principi

Nel 1917, Giorgio V stabilì che i figli e i nipoti di un sovrano potessero avere in automatico il titolo di SAR (Sua Altezza Reale) accompagnato da quello di principe o principessa. Essendo Archie e Lilibeth i pronipoti della sovrana non avrebbero avuto di diritto il titolo, sebbene Meghan Markle avesse avanzato l'ipotesi che al suo primogenito non fosse stato dato perché di "razza mista". Secondo le leggi della monarchia inglese, inoltre, i non aventi titoli reali non possono godere della protezione della polizia, quindi non solo i figli di Harry e Meghan sarebbero stati sprovvisti di titoli, ma anche di protezione.

Il titolo dipende dal re Carlo

Ora che sul trono c'è Carlo, quindi, essendo Archie e Lilibeth i nipoti diretti del re, hanno pieno diritto al titolo di principi. Le cose potrebbero cambiare nel momento in cui il nuova monarca dovesse decidere di modificare quanto stabilito dai suoi predecessori e, quindi, come già era stato dichiarato tempo addietro "snellire la discendenza monarchica" e di conseguenza coloro che hanno diritto al trono. Sta ora nella mani di Carlo, quindi, la scelta di stabilire se i suoi nipoti possano acquisire questo titolo, e potrebbe essere proprio questo un gesto di riconciliazione con i Sussex.

283 CONDIVISIONI
226 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni