15 Luglio 2022
8:44

Constance Wu torna sui social dopo tre anni di silenzio: “Ero distrutta, ho tentato il suicidio”

L’attrice Constance Wu, protagonista di film e serie di successo in America, è tornata dopo tre anni di silenzio sui social, dove ha raccontato la sua storia. Dopo un lungo periodo di crisi, nel quale ha tentato anche il suicidio, ha ripreso in mano la sua vita tornando anche a recitare.
A cura di Ilaria Costabile

Constance Wu l'attrice americana di origini asiatiche protagonista di film e serie di successo negli States come Hustlers (Le Ragazze di Wall Street) o Crazy Rich Asians, dopo tre anni di silenzio improvviso è tornata sui social network per condividere la sua storia. Come scrive in un post su Twitter questi non sono stati anni facili, ma è stato un periodo in cui ha dovuto affrontare non poche difficoltà emotive e psicologiche, tanto da aver tentato anche di togliersi la vita. Ora, consapevole del suo percorso ha voluto condividere la sua esperienza con i suoi fan, che hanno accolto con gioia il suo ritorno.

L'inizio della crisi

La crisi è iniziata con il rinnovo della sesta stagione di "Fresh Off the Boat" una serie che l'ha vista tra le protagoniste, appena saputa la notizia l'attrice pubblicò un tweet in cui si diceva sconvolta al fatto di dover riprendere a girare l'ennesima stagione e che era sull'orlo di una crisi di pianto. Le sue parole non furono prese particolarmente bene dagli attori della serie che, subito, commentarono quanto scritto e nonostante lei avesse cercato di spiegare che era una esternazione arrivata dopo una serata difficile, non mancarono dei tweet particolarmente violenti e aggressivi che la gettarono nello sconforto, una sua collega asiatica le disse che "era diventata una piaga per la comunità asiatica americana" facendole credere che non meritava più di vivere.

Constance Wu con Jennifer Lopez e il cast di Hustlers
Constance Wu con Jennifer Lopez e il cast di Hustlers

Il tentato suicidio e la ripresa

Nel lungo post pubblicato su Twitter l'attrice, che in questo periodo ha scritto un libro che uscirà il prossimo autunno, ha dichiarato di aver tentato il suicidio, ma sopravvissuta a questa terribile esperienza grazie ad un amico che l'ha trovata esanime e l'ha portata subito al pronto soccorso, ha provato a rimettersi in sesto. "Ho accantonato la mia carriera per dedicarmi alla mia salute mentale, non si parla abbastanza di salute mentale" scrive nel post, dove dice di aver voluto scrivere questo post per aiutare anche tutti quei colleghi che come lei hanno vissuto momenti di crisi profonda, dicendo di aver intrapreso un percorso grazie al quale ha recuperato le forze. Wu aggiunge: "Se vogliamo essere visti, visti davvero … dobbiamo far vedere tutti noi stessi, comprese le parti di cui abbiamo paura o di cui ci vergogniamo – parti che, per quanto imperfette, richiedono cura e attenzione". Dopo un periodo di stop dalla recitazione, adesso è tornata per un ruolo nella serie The Terminal List con Chris Pratt su Amazon Prime Video.

Travis Barker torna sui social dopo il ricovero:
Travis Barker torna sui social dopo il ricovero: "Sto meglio, ho avuto una grave pancreatite"
Amori di Olivia Newton-John: il marito, la scomparsa di Patrick McDermott e il tentato suicidio dell'ex
Amori di Olivia Newton-John: il marito, la scomparsa di Patrick McDermott e il tentato suicidio dell'ex
Britney Spears torna a cantare dopo anni e lo fa con una versione inedita di
Britney Spears torna a cantare dopo anni e lo fa con una versione inedita di "…Baby One More Time"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni