8.796 CONDIVISIONI
La morte della Regina Elisabetta II
8 Settembre 2022
21:26

Carlo III è il nuovo Re, Camilla Parker Bowles sarà Regina consorte come voleva Elisabetta II

La Regina Elisabetta II è morta. Il Principe Carlo, suo primogenito, è il nuovo sovrano del Regno Unito. La moglie Camilla Parker Bowles diventerà regina consorte. Ad annunciarlo era stata la stessa Elisabetta II in occasione del Giubileo di Platino.
A cura di Elisabetta Murina
8.796 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
La morte della Regina Elisabetta II

L'8 settembre 2022 è morta la Regina Elisabetta II. Dopo oltre 70 anni di regno, la sovrana più longeva d'Inghilterra si è spenta nel Castello di Balmoral, in Scozia, all'età di 96 anni. Il Principe Carlo sarà il nuovo Re e la moglie Camilla Parker Bowles, Duchessa di Cornovaglia, diventerà regina consorte. Ad annunciarlo era stata la stessa sovrana in occasione del Giubileo di Platino celebrato lo scorso giugno: "È il mio sincero desiderio che, quando arriverà il momento, Camilla venga riconosciuta come Regina consorte”.

La volontà della Regina Elisabetta II

Nel lungo messaggio diffuso dalla regina Elisabetta II in occasione del Giubileo di Platino, celebrato lo scorso giugno, c'era la precisa richiesta al suo popolo di sostenere il figlio Carlo e la moglie Camilla quando toccherà a loro salire al trono. Queste le sue parole:

Quando mio figlio Carlo diventerà re, so che darete a lui e a sua moglie Camilla, lo stesso sostegno che avete dato a me. È il mio sincero desiderio che, quando arriverà il momento, Camilla venga riconosciuta come Regina consorte mentre prosegue il suo fedele servizio. 

Le prime parole di Carlo III, nuovo Re d'Inghilterra

In seguito alla scomparsa della Regina Elisabetta, il Principe Carlo, suo primogenito, è diventato il nuovo Re d'Inghilterra, all'età di 73 anni. Queste le sue prime parole, che ricordano una madre e una sovrana che ha dedicato la sua vita al suo popolo:

La morte della mia cara madre, Sua Maestà la Regina Elisabetta, è un grande dolore per me e per la mia famiglia. Abbiamo sofferto molto per l'addio a una sovrana apprezzata e una madre molto amata dai suoi figli. La perdita rappresenta un grande dolore per noi, per lo Stato, per gli inglesi e per i cittadini di tutto il mondo. In questo periodo di sofferenza e cambiamento io e la mia famiglia faremo affidamento sull'affetto delle persone che ha sempre sostenuto la Regina. 

8.796 CONDIVISIONI
226 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni