1.755 CONDIVISIONI
12 Gennaio 2023
16:35

Bianca Balti: “Droga e tanti uomini, ecco perché mia figlia scelse di stare con suo padre”

Bianca Balti si racconta nel podcast di Luca Casadei. Dagli anni sregolati di feste, sesso e droga, a due matrimoni finiti male, fino al ritrovato equilibrio: “Era una vita disfunzionale, non ero felice, ma me ne accorgo solo ora. Oggi pago gli alimenti ad entrambi i miei ex mariti, ma è giusto, sono io che guadagno di più”.
A cura di Giulia Turco
1.755 CONDIVISIONI

Bianca Balti ha 38 anni, ma mille vite alle spalle. Modella iconica per Dolce&Gabbana così come per altri top brand della moda, cresce a Lodi, cittadina che ben presto inizia a starle stretta. “Tutti noi tra amici sognavamo di andarcene da Lodi, ma alla fine sono l’unica ad averlo fatto”, racconta a Luca Casadei ospite di ‘Podcast one more time’. "Ho sempre sognato in grande, da quando ero piccola mi vedevo chissà dove". Un cuore ribelle, che sarà difficile da domare.

Una vita folle tra feste, droghe e l'amore malato con Christian Lucidi

Dopo qualche anno di sfilate e di vita mondana a Milano, giovanissima, decide di trasferirsi a New York. Complice della sua nuova vita, non solo una vetrina importante per le passerelle, ma soprattutto l’amore per Christian Lucidi, un assistente fotografo per il quale perde la testa. “Resto incinta dopo sole tre settimane. Dopo un mese mi chiede di sposarlo”, racconta Bianca ricordando quegli anni oggi, con una più consapevole saggezza.Vivevo tutto alla giornata , ho deciso di fare la mamma e la moglie dopo un anno e mezzo dall’inizio della mia carriera. Una cosa folle”. 

Le cose tuttavia non vanno bene con Christian. “Mi ero fatta prendere dall’entusiasmo, ma la verità è che lui era molto possessivo e assillante. Non era un rapporto sano”. Così i due si separano, lui resta a vivere a New York, mentre lei torna in Italia con la figlia Matilde. Ricomincio con le feste. Lasciavo mia figlia dai nonni, a Lodi, e io andavo di uomo in uomo passando per la droga. Era una vita disfunzionale, non ero felice, ma me ne accorgo solo ora. Ho passato tre anni così”. 

(Bianca Balti e Christian Lucidi)
(Bianca Balti e Christian Lucidi)

L'affidamento della figlia Matilde e la nuova vita in America con Matthew MacRae

La vita cambia di nuovo quando Bianca Balti cerca di voltare pagina e ripulirsi. Si trasferisce a Marbella, in Spagna, insieme a Matilde. È lì che conosce il suo futuro secondo marito Matthew MacRae, americano. “Chiedo il permesso al tribunale spagnolo di portare mia figlia con me in America, ma lo rifiutano. Il mio avvocato mi dice ‘Guarda che le chiederanno dove vuole vivere, se con te o con suo padre’. Allora glielo chiedo e lei mi risponde ‘Col papà’. È stato uno dei momenti più brutti della mia vita, racconta la modella.

“Mi ha fatto tanto male. Non mi drogavo già da tre anni, ma ho capito che Matilde non era pronta a perdonarmi. Adesso abbiamo un ottimo rapporto e mi dice che non voleva vivere con me perché ero un casino. Allora però è stata durissima capire che, al di là degli sforzi che avevo fatto per cambiare, il male che le avevo fatto l’aveva portata a fare questa scelta”, prosegue.

Alla fine, ben presto, arriva anche il divorzio dal nuovo marito. Succede un mese dopo dal matrimonio che ha pagato, a caro prezzo, di sua tasca. “Ho sempre sposato uomini per i quali ho sempre pagato tutto io. Oggi pago gli alimenti ad entrambi i miei ex mariti, ma è giusto, sono io che guadagno di più”, riflette. “Con la consapevolezza di oggi, dopo anni di terapia, so che lo facevo anche per avere un senso di controllo nella coppia”.

(Le nozze con Matthew McRae)
(Le nozze con Matthew McRae)
1.755 CONDIVISIONI
Bianca Balti spaventata per la figlia:
Bianca Balti spaventata per la figlia: "Chiusa a scuola, c'era un uomo con la pistola nel quartiere"
Bianca Balti, paura per la figlia Mia:
Bianca Balti, paura per la figlia Mia: "L'hanno chiusa in classe, c'era un uomo con la pistola"
Bianca Balti sul decreto rave:
Bianca Balti sul decreto rave: "Per tutti quelli a cui sono stata avrei avuto l'ergastolo"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni