2.858 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Belve 2024

Loredana Bertè, anticipazioni Belve: “Il mio ex Borg preferiva la cocaina a me, mi chiese di fare un’orgia”

Francesca Fagnani con Loredana Bertè nelle anticipazioni di Belve di martedì 2 aprile. La cantante ha parlato dell’ex marito Bjorn Borg: “Preferiva la cocaina a me, una volta in Florida voleva facessi sesso con lui e altre due donne con fruste e vestiti di pelle”. Sulla morte della sorella Mia Martini: “Non me lo perdono, il telefono squillava e io non ho risposto”.
A cura di Eleonora D'Amore
2.858 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Francesca Fagnani con Loredana Bertè nelle anticipazioni di Belve di martedì 2 aprile. La conduttrice ha chiesto alla regina del rock, reduce da un fortunatissimo Sanremo con il brano Pazza, vincitore del premio Mia Martini, se le manchi l’amico di una vita Renato Zero, con cui ha litigato ormai anni fa. La cantante non ha esitato un attimo ad ammettere: “Molto”. “Dopo tanti anni di silenzi, sente il bisogno di un riavvicinamento?”, ha incalzato Fagnani, provocando la sua reazione sincera: “Dipende molto da lui”.

Immagine

L'amore con Bjorn Borg: "Preferiva la cocaina e mi propose un'orgia"

E sul tormentato rapporto d’amore con il tennista svedese Bjorn Borg, Loredana Berté ha dichiarato senza mezzi termini: “Preferiva la cocaina a me e io questo non lo potevo accettare”, ma la vera causa scatenante della fine del loro matrimonio sarebbero state le richieste hard di Borg, sulle quali ha voluto andare nel dettaglio: “eravamo in Florida, tornata in albergo vedo che prende il telefono e chiama il room service. chiede due bitch, very bitch. Sono arrivate due, tutte vestite di pelle, con le fruste. Lui mi ha detto che dovevamo passare a un altro livello. Io ho chiesto: fare sesso con queste? L’ho preso, l’ho gonfiato di botte e me ne sono andata”.

Loredana Bertè e l'ex marito Bjorn Borg
Loredana Bertè e l'ex marito Bjorn Borg

La morte della sorella Mia Martina: "Non me lo perdono"

Loredana Bertè racconta anche di non riuscire a perdonarsi per la morte della sorella Mia Martini:Il telefono ha squillato tutta la notte e io non ho mai risposto. Me ne pento amaramente perché non posso rimediare”. E quando Fagnani le chiede in che modo quell’evento l’abbia cambiata, Bertè risponde con la voce rotta dal pianto: “Spezzandomi il cuore”.

2.858 CONDIVISIONI
137 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views