904 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Grande Fratello 2023/2024

Elenoire Ferruzzi: “Cast sbagliato? Basta fango. Dopo il GF ho perso 70mila euro di lavori”

Elenoire Ferruzzi replica alle dichiarazioni di Alfonso Signorini che, presentando la nuova edizione del Grande Fratello, si era scusato per quanto accaduto nella stagione passata, parlando di “cast sbagliato”. “Basta fango”, dichiara l’influencer a Fanpage.it, “Dopo il GF ho perso migliaia di euro di lavori”.
A cura di Stefania Rocco
904 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Un’edizione del Grande Fratello terminata, l’intervento dei piani alti di Mediaset e un cast che dal conduttore Alfonso Signorini è stato definito “sbagliato”. È alle dichiarazioni che il presentatore del reality show di Canale5 ha fatto a Verissimo che Elenoire Ferruzzi, protagonista della scorsa edizione del GF, replica su Fanpage.it.

Sono diversi i concorrenti della scorsa edizione del reality che hanno storto il naso di fronte alle frasi pronunciate dal conduttore. Qualcuno lo ha palesato a voce alta. Altri hanno preferito ribellarsi a denti stretti, salvo poi fare marcia indietro di fronte alla possibilità di dare voce pubblicamente a tale malcontento. Ferruzzi ha deciso di metterci la faccia e, nonostante qualche tentennamento e una doverosa precisazione, mostrare quanto quella scelta di prendere le distanze l’abbia ferita.

A margine della partenza della nuova edizione del GF, il conduttore Signorini ha rilasciato un’intervista a Verissimo in cui ha dichiarato che il cast della scorsa stagione era sbagliato e che da quest’anno sarebbe cambiato tutto. Che effetto le ha fatto?

Sono stati loro a scegliere un cast con il quale sono andati avanti 8 mesi. Sì, ci sono stati gesti spregevoli e brutture ma abbiamo prodotto ottimi ascolti. A differenza del cast dell’attuale GF che ha avuto un crollo negli ascolti già dalla seconda puntata.

Ascolti a parte, è d’accordo con l’affermazione secondo la quale il cast sarebbe stato sbagliato?

Assolutamente no. Hanno spinto loro determinate azioni. Incolpato persone e coperto altre.

Che intende per “spingere determinate azioni”?

Ci sono persone che hanno sbagliato, tipo me, e sono uscite per gesti che potevano essere non presi in considerazione. Altri gesti, anche allucinanti, sono stati coperti. Perché gli interessava che quei concorrenti restassero dentro.

Mi fa un esempio?

Non ricordo ma ce ne sono molti.

Lei esce a seguito di un televoto flash perché sputa al passaggio di Nikita Pelizon. Quello non può non considerarlo un gesto moralmente condannabile, no?

Non mi sto giustificando, l’ho fatto. Ma potevano evitare di palesarlo come hanno fatto con altri. C’è gente che ha bestemmiato e non l’hanno mai mostrato perché non volevano far uscire certe persone.

E non ricorda un solo esempio?

Glielo direi, ma non lo ricordo.

Quale azione, in particolare, ritiene abbia spinto i vertici Mediaset a chiedere un cambio di rotta?

La maleducazione, le parolacce e tutto quello di cui le parlavo prima. Cose che gli spettatori vogliono vedere. Se ne lamentano ma vogliono quello. Se volessero un programma culturale guarderebbero Quark. Il GF è per un pubblico medio-basso. Anzi, no. Basso, neanche medio.

Alfonso Signorini e Cesara Buonamici, conduttore e opinionista della nuova edizione del Grande Fratello
Alfonso Signorini e Cesara Buonamici, conduttore e opinionista della nuova edizione del Grande Fratello

Tornando alle presunte “dinamiche spinte”. Ritiene che la sua inimicizia con Nikita sia stata “spinta”?

In quello, eravamo abbastanza naturali. A me non hanno mai detto cosa fare. Io, poi, ho un carattere molto forte, non mi si può giostrare.

Allora perché dice che queste dinamiche venivano spinte?

Perché con gli altri lo hanno fatto sicuramente, erano più ragazzini con la fame di successo e di arrivare. Se qualcuno ti indirizza verso qualcosa, tu lo fai.

Ne è certa? Perché sarebbe grave dire che ci sono persone che sono state “spinte” a compiere certe azioni se non è accaduto.

È indubbiamente così. Non ne ho le prove ma questo gioco l’ho fatto. Non intendo dire che gli autori hanno spinto i concorrenti a fare determinate cose. Ma che hanno spinto certe situazioni rispetto ad altre. Hanno spinto storie che non c’erano.

Quindi intende dire che è stato dato maggiore risalto a certe storie piuttosto che ad altre, non che abbiano condizionato gli atteggiamenti dei concorrenti.

Esatto, forse mi sono spiegata male.

Ha sentito Alfonso Signorini dopo quelle dichiarazioni a Verissimo?

Sento Alfonso ogni tanto. È un amico e gli sono riconoscente. Non l’ho sentito dopo l’intervista a Verissimo ma non ce l’ho con lui. Ognuno ha un capo a cui rendere conto. Evidentemente deve dire cose che gli vengono imposte. Non ho rancore, so perfettamente come funziona. Chiaramente, non mi trova d’accordo con tutto il fango che ci hanno buttato addosso. Loro hanno scelto il cast e loro ne hanno la responsabilità. Inutile dire adesso che era sbagliato dopo 8 mesi in cui ci hanno mangiato tutti.

Qual è la tara che le ha lasciato questo GF?

Un disastro a livello lavorativo. Anche dopo, i lavori si sono bloccati. A livello mediatico sono stata massacrata e da parte loro non ho ricevuto alcuna tutela. È stato allucinante. Ancora oggi continuo a perdere lavori. Mi sono trovata in seria difficoltà dopo il programma. Ci sono marchi che non vogliono più associare la mia immagine al loro prodotto.

Quando crede di avere perso?

Molto. Sui 70mila euro.

Come prevede che andrà il nuovo GF con gli accorgimenti voluti da Mediaset?

Malissimo, e spero che vada ancora peggio. Devono capire che il GF nasce come reality trash. Inutile indottrinare i concorrenti. Sono tutti terrorizzati.

904 CONDIVISIONI
917 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views