58 CONDIVISIONI

Claudia Pandolfi: “Fare figli è come avere una lezione di umiltà esistenziale”

L’attrice si inserisce nel dibattito sui figli e si racconta a Confidenze: “Ho un elastico interiore che mi riporta sempre ai miei affetti e non oppongo resistenza. I figli sono una lezione di umiltà esistenziale”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
58 CONDIVISIONI
Immagine

Claudia Pandolfi ha dedicato la sua vita all'arte. Recita da quando aveva 17 anni, entrando di diritto nella storia contemporanea del cinema e della televisione, eppure era partita da Miss Italia, nel 1991. Notata da Michele Placido, ha esordito con "Le amiche del cuore", da lui diretto: fu un esordio folgorante. Oggi, a Confidenze, l'attrice si racconta in occasione dell'uscita della sua nuova serie, The Bad Guy, una dark comedy sul mondo della mafia disponibile su Prime Video dall'8 dicembre. "Mi sono divertita tantissimo a girarla", ha raccontato Claudia Pandolfi, "c'è un superbo Luigi Lo Cascio che interpreta Nino Scotellaro, un Pubblico Ministero combattivo sul quale pende l'accusa di collusione".

Le parole di Claudia Pandolfi

Nonostante il successo, Claudia Pandolfi resta un'attrice legata ai suoi affetti. "Ho un elastico", rivela, "interiore che mi riporta sempre a loro e non oppongo resistenza". La sua idea di privato e di famiglia è così forte da rifiutare quei set che sono lontani da casa perché preferisce mettere a letto suo figlio la sera. Di questi tempi, è una rivoluzionaria.

Non ho mai desiderato diventare un'attrice di fama planetaria. Essere un giorno a New York, un altro a Parigi, non fa per me. Preferisco tornare a casa. Ho due figli e voglio godermeli. Amo lavorare, ma ho un elastico interiore che mi riporta sempre dai miei affetti e non oppongo resistenza. Posso stare su un set lontano da Roma, ma per poco tempo. Oppure, recitare in una fiction che dura mesi, ma se si gira nelle vicinanze. La famiglia è la mia priorità. Per cercare di essere una brava mamma metto molto impegno. Poi, lo so di essere fallibile, ma lo accetto e cerco di rimediare agli errori.

"I figli sono pazzeschi"

Claudia Pandolfi con suo figlio Tito (6 anni)
Claudia Pandolfi con suo figlio Tito (6 anni)

Claudia Pandolfi ha due figli. Il primo, Gabriele, ha 16 anni ed è nato dalla relazione che l'attrice ha avuto con il musicista Roberto Angelini. Tito, sei anni, è nato dal marito, il produttore Marco De Angelis. Ha avuto anche un matrimonio lampo con Massimiliano Virgili. A Confidenze spiega:

I figli sono pazzeschi, spostano il baricentro, tolgono l'attenzione da te stesso. Sono una lezione di umiltà esistenziale. Accampano pretese a cui devi rispondere, anche se i miei non sono capricciosi. […] Ora che iniziano a conoscersi meglio giocano insieme. Tito si sta ammorbidendo e Gabriele con lui si diverte perché con lui torna bambino. Tito è dolcissimo ma ha una strana passione per l'horror, nato quando ha scovato i film di Tim Burton tra i vecchi dvd di Gabriele. Ha guardato e riguardato "La sposa cadavere" e ha voluto approfondire il genere, scoprendo anche i cartoni di Hayao Miyazaki.

58 CONDIVISIONI
Claudia Pandolfi: "La mia belvata? Il matrimonio lampo con Massimiliano Virgilii"
Claudia Pandolfi: "La mia belvata? Il matrimonio lampo con Massimiliano Virgilii"
La vita privata di Claudia Pandolfi: l'amore per il marito Marco De Angelis e per i due figli
La vita privata di Claudia Pandolfi: l'amore per il marito Marco De Angelis e per i due figli
Anticipazioni Belve, Claudia Pandolfi: "Sono stata con una donna, era il mio faro"
Anticipazioni Belve, Claudia Pandolfi: "Sono stata con una donna, era il mio faro"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni