319 CONDIVISIONI
Uomini e Donne 2022/2023
2 Ottobre 2022
19:42

Roberta Di Padua e il ritorno a Uomini e Donne: “C’è un pregiudizio su di me”

La dama è tornata a Uomini e Donne e al magazine ufficiale del programma si racconta: “Alcuni uomini probabilmente pensano che sia difficile corteggiarmi”.
319 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Uomini e Donne 2022/2023

Roberta Di Padua è stata una delle protagoniste della stagione del 2021 di "Uomini e Donne". La quarantenne di Cassino – con un figlio di 9 anni – è tornata a essere una delle dame della nuova edizione e a "Uomini e Donne Magazine" ha raccontato la sua scelta di tornare nel programma. La donna vuole rimettersi in gioco dopo una stagione non esaltante. A un anno e mezzo dalla sua uscita, ora la ciociara ha deciso di metterci anche la testa e non solo il cuore nelle future frequentazioni. Le emozioni sul ritorno:

Prima di entrare ho provato un’emozione fortissima, un po’ come se fosse stato il mio primo giorno in assoluto a Uomini e Donne. Provavo anche molta ansia e avevo un po’ di paura di rientrare e rivedere il pubblico, soprattutto per via del ricordo che mi portavo dietro della mia “uscita” che non è di certo felice. Fortunatamente, già sulla passerella, mi sono sciolta.

"Gli uomini? Spariscono tutti"

Roberta Di Padua ha spiegato che ha anche provato a uscire con qualche uomo in questo periodo ma, alla fine, spariscono: "Devo ammettere che ho avuto a che fare in questo ultimo anno e mezzo con uomini forse un po' superficiali," spiega, "ci ho provato, ci ho anche creduto ma dopo sparivano tutti". Ma perché?

Credo ci sia un pregiudizio verso di me: alcuni uomini probabilmente pensano che sia difficile corteggiarmi e quindi rinunciano fin da subito, altri pensano che un po' me la tiro e altri ancora credo si avvicinino solo per farsi vedere accanto a una donna che è stata in tv.

Il confronto con Davide e Chiara e il pensiero su Riccardo

Il ritorno a Uomini e Donne è stato segnato da un confronto proprio con Davide e Chiara: "Mi è dispiaciuto davvero vedere Chiara stare male, ma non mi sono pentita dell’incontro con Davide perché di certo non è stato il motivo scatenante della loro rottura. È vero che negli anni con Davide abbiamo mantenuto dei contatti, ma si trattava di messaggi amichevoli e nulla di più". E su Riccardo Guarneri è glaciale: "Quando lo vedo ormai non provo più nulla, né nel bene né nel male". 

319 CONDIVISIONI
81 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni