1.126 CONDIVISIONI
16 Gennaio 2023
13:38

L’ex marito di Noemi Bocchi: “Era appena morta mia madre quando mi chiese di andarmene di casa”

Mauro Caucci, ex marito di Noemi Bocchi, accetta l’invito di Giletti per la sua prima intervista in tv. “Noemi è un donna molto furba che vive arrampicandosi sempre verso qualcosa di meglio”, racconta a Non è l’Arena. “Dov’è ora lo dimostra. Totti? La sua colpa è aver sfasciato la famiglia”.
A cura di Giulia Turco
1.126 CONDIVISIONI

Mauro Caucci, imprenditore ed ex marito di Noemi Bocchi, accetta la sua prima intervista in tv. Dopo quasi un anno dall'inizio della separazione pubblica tra Francesco Totti e Ilary Blasi e una sola intervista rilasciata a Chi, l'imprenditore di Tivoli accetta l'invito di Massimo Giletti e racconta, con dolore, alcuni dettagli inediti della storia con la donna, madre dei suoi figli, che ora è legata all'ex Capitano. "Totti? Ha fatto un solo errore: sfasciare la famiglia. Rimanere è la cosa più difficile, ma fa la differenza".

Caucci racconta quando Noemi gli chiese di non tornare a casa

"Decido di parlare oggi perché purtroppo questa storia fa parte della pagina più nera della mia vita", spiega Mauro Caucci, in collegamento con lo studio di Non è l'Arena. Alla domanda di Giletti su quando la sua storia con Bocchi sia inizia a naufragare, l'uomo racconta di un aneddoto avvenuto ben prima dell'incontro con Francesco Totti che, secondo quanto sappiamo, sarebbe avvenuto nel 2021.

"La nostra storia si “spacca” il 2 ottobre del 2017, quando mia madre viene a mancare. Io lì ho perso il faro della mia vita", racconta commosso Caucci. "Un mese e qualche giorno dopo mia moglie, rientrando a casa, mi chiede di parlare. Mi dice che le cose non stanno andando bene e che è necessaria una pausa di riflessione. Mi chiede di allentare il rapporto, di passare più tempo fuori casa per lavoro", aggiunge. "Scusi Giletti, ma è un po’ doloroso", dice giustificandosi per la pausa di commozione.

(Mauro Caucci e Noemi Bocchi, foto Chi)
(Mauro Caucci e Noemi Bocchi, foto Chi)

Noemi Bocchi avrebbe preteso di trasferirsi a Roma

Un punto, quello del lutto di Mauro Caucci, che sembra creare un'analogia tra la sua vita e quella di Francesco Totti. Anche l'ex Capitano infatti avrebbe cercato il sostegno della moglie subito dopo la dolorosa perdita del padre, senza tuttavia trovarlo. Ad aggravare la situazione di Caucci, le pretese di vita di Noemi che avrebbe sempre cercato di soddisfare, pur a costo di andare contro alla sua famiglia.

"Quando lei decide di voler lasciare Tivoli, si rompono i rapporti con la mia famiglia paterna. Non c’era davvero nessun motivo", spiega. "Da parte sua era tutta un’arrampicata verso qualcosa di meglio", dice dell'ex moglie.

È una donna molto furba che sa esattamente cosa vuole per la sua vita, dove vuole essere e dove vuole arrivare. Dov’è ora lo dimostra ampiamente. Se non si ha un carattere estremamente forte è in grado di farti prendere correnti piuttosto calde rispetto al suo interesse.

1.126 CONDIVISIONI
Noemi Bocchi e la frecciata sui social dopo le accuse dell'ex marito Mario Caucci
Noemi Bocchi e la frecciata sui social dopo le accuse dell'ex marito Mario Caucci
Ex marito di Noemi Bocchi accusato di maltrattamenti, la compagna di Totti: “Ho subito cose gravissime”
Ex marito di Noemi Bocchi accusato di maltrattamenti, la compagna di Totti: “Ho subito cose gravissime”
5.207 di Videonews
Ex marito di Noemi Bocchi accusato di maltrattamenti, la compagna di Totti:
Ex marito di Noemi Bocchi accusato di maltrattamenti, la compagna di Totti: "Ho subito cose gravissime"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni