2.871 CONDIVISIONI
Festival di Sanremo 2022
31 Gennaio 2022
8:00

Chi è Nicola De Marinis, magistrato e padre di Achille Lauro

Achille Lauro è pronto a tornare sul palco di Sanremo 2022 insieme a l’Harlem Gospel Choir con il brano Domenica. Se le sue performance hanno fatto a lungo discutere, pochi conoscono la sua storia familiare: è figlio del magistrato della corte di Cassazione Nicola De Marinis.
2.871 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2022

Achille Lauro, all'anagrafe Lauro De Marinis, è pronto a tornare sul palco dell'Ariston per la terza volta: sarà uno dei Big in gara al Festival di Sanremo 2022 insieme all'Harlem Gospel Choir con il brano Domenica. Un personaggio che ama provocare con look eccentrici, sconvolgente e sempre in grado di stupire. E se le sue performance hanno più volte diviso il pubblico, diversa è la sua storia familiare. Achille Lauro è figlio del magistrato Nicola De Marinis, che avrebbe voluto seguisse le sue orme, di Cristina Zambon, che collabora con lo staff del figlio, e ha un fratello, Federico, attivo nel mondo musicale.

Chi è Nicola De Marinis, padre di Achille Lauro

Sono figlio di gente onesta – raccontava mesi fa Achille Lauro a Domenica In – Mio padre, con cui ho avuto un rapporto complicato, è una persona onesta, un intellettuale. Non vengo da un ambiente squilibrato". Il cantante spiegava inoltre di aver recuperato i rapporti con il genitore, dopo le difficoltà giovanili. Il padre è Nicola De Marinis, 62 anni, magistrato della Corte di Cassazione (consigliere addetto alla sezione Lavoro) proveniente da Gravina in Puglia. Anche docente universitario, ha curato circa 150 pubblicazioni in materia di diritto del lavoro e sindacale ed  stato Dirigente della Confindustria. L'uomo è separato dalla mamma di Lauro, Cristina Zambon, che è invece originaria del Veneto e collabora con lo staff del figlio. Peraltro anche il fratello di Lauro, Federico, è attivo nel mondo musicale con il nome d’arte di Fet.

Nicola De Marinis, padre di Achille Lauro
Nicola De Marinis, padre di Achille Lauro

Il rapporto difficile con il padre e il legame con la madre Cristina Zambon

Achille Lauro ha sempre avuto un rapporto altalenante con la figura paterna. Nicola De Marinis, in un'intervista al settimanale DiPiù, ha spiegato che in un certo momento della sua vita ha deciso di prendere le distanze da entrambi i figli: "Io mi sono allontanato dai ragazzi perché le incomprensioni erano tante, la madre non li ha mai abbandonati". Ora però i due hanno cercato di riallacciare i rapporti e si sentono spesso: "Ci sentiamo, ci confrontiamo da uomini. Lo chiamo spesso". Diverso invece p il rapporto del cantante con la madre Cristina Zambon, che lavora per la sua casa discografica e che non l'ha mai lasciato: "La mamma è amministratrice della sua casa discografica ed è quella che sicuramente lo sente di più". Nicola De Marinis mette a tacere anche l'idea che suo figlio sia uno spacciatore e ammette che "non ha avuto esperienze devastanti con la droga", anche se non nasconde che "ne avrà sicuramente fatto uso".

2.871 CONDIVISIONI
571 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni