33 CONDIVISIONI

Nel live action di Biancaneve ci sono anche i nani, la prima immagine diffusa da Disney

Disney Company ha diffuso la prima immagine del live action di Biancaneve. Con grande sorpresa, però, appaiono anche i “nani” che nel film non ci sarebbero dovuti essere, secondo le prime anticipazioni.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Ilaria Costabile
33 CONDIVISIONI
Credits: The Walt Disney Company
Credits: The Walt Disney Company

Disney Company ha diffuso la prima immagine di uno dei film più discussi prima ancora della sua uscita, ovvero il live action di Biancaneve, in uscita a causa dello sciopero di Hollywood nel 2025. Le prime notizie sul nuovo titolo avevano scatenato non poche polemiche per la distanza di alcuni elementi originali della storia con quelli che sarebbero apparsi nella versione non animata del fiaba. Uno tra questi era, per l'appunto, l'assenza dei nani. Nella prima immagine diffusa dalla casa di produzione, però, i sette protagonisti sembra ci siano e nella loro versione primaria.

La prima immagine del live action di Biancaneve

Rachel Zegler, l'attrice ispanica scelta per dare il volto alla principessa, appare al centro di questa prima immagine: vestito giallo con corpetto blu, caschetto nero, mani giunte sulle gambe e attorno a lei i suoi sette amici nani. Una scoperta che, in effetti, ha lasciato di stucco anche le testate di settore americane che, alla vista di questo primo stralcio del live action si sono chieste se, forse, non si fosse trattato di un altro film o di un remake della Pixar. A ben guardare, infatti, Brontolo, Dotto, Eolo e gli altri membri dell'allegra combriccola, hanno le fattezze dei tipici personaggi animati della Disney e non di attori come sarebbe dovuto essere trattandosi di un live action.

La foto dal set con gli attori

D'altra parte il Daily Mail, quando scoppiarono le prime polemiche, aveva diffuso un'immagine che ritraeva l'attrice con gli attori che avrebbero dovuto impersonare proprio i nani. Nel film, infatti, gli interpreti si sarebbero chiamati "creature magiche" per evitare che si sottolineassero certi stereotipi e di fatti, come si evince anche guardando la foto della nota testata, i sette erano stati scelti innanzitutto non erano solo uomini e, poi, davano spazio anche a diverse etnie, oltre che altezze. Non è da escludere, però, che quella presentata da Disney Company sia solo un'immagine di apertura e che, quindi, ci siano anche gli attori "in carne ed ossa".

33 CONDIVISIONI
"Biancaneve e i 7 nani" senza nani: la rivoluzione Disney per rispettare tutti e non offendere nessuno
"Biancaneve e i 7 nani" senza nani: la rivoluzione Disney per rispettare tutti e non offendere nessuno
Wee Man di Jackass: "Biancaneve senza i nani non è una cosa bella per la nostra comunità"
Wee Man di Jackass: "Biancaneve senza i nani non è una cosa bella per la nostra comunità"
Il testo di All'arrembaggio, la sigla di One Piece e il trailer del live-action su YouTube
Il testo di All'arrembaggio, la sigla di One Piece e il trailer del live-action su YouTube
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views