83 CONDIVISIONI
Festival di Sanremo 2024

Russell Crowe ospite a Sanremo 2024, l’attore: “Sarebbe magico, spero riusciremo a definire dettagli”

Russell Crowe, su X, ha confermato la notizia data dal Corriere della Sera che parla di una trattativa per salire sul palco del Festival di Sanremo 2024.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Daniela Seclì
83 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2024

Russell Crowe ospite internazionale al Festival di Sanremo 2024? Ad annunciare la trattativa, presumibilmente ormai quasi conclusa, è stato il Corriere della Sera in un articolo firmato da Renato Franco. In queste ore, anche il diretto interessato ha commentato la notizia che lo riguarda, per la "gioia" di Amadeus che ha sempre preferito tenere segrete le trattative e annunciarle – preferibilmente al Tg1 – una volta andate a buon fine.

Russell Crowe ospite internazionale del Festival di Sanremo 2024

Il Corriere della Sera ha anticipato il nome di uno dei probabili ospiti internazionali del Festival di Sanremo 2024. Renato Franco scrive: "Russell Crowe a Sanremo. Amadeus ha scelto: l'attore premio Oscar è in cima alla lista dei suoi desideri. E sembra che il sogno sia stato esaudito: l'accordo è praticamente concluso, salvo stravolgimenti dell'ultima ora". L'attore, che nel 2000 interpretò Massimo Decimo Meridio nel film Il Gladiatore, era già stato ospite della kermesse canora nel lontano 2001. Nel festival condotto da Raffaella Carrà, Russell Crowe si esibì insieme alla sua band.

Russell Crowe svela la verità su Sanremo 2024

Russell Crowe ha commentato la notizia della sua presunta presenza al Festival di Sanremo 2024. In un post pubblicato su X ha fatto sapere che gli piacerebbe davvero esserci e che spera vengano definiti gli ultimi dettagli, confermando dunque la notizia del Corriere della Sera. Russell Crowe ha spiegato:

Sarebbe magico esibirmi a Sanremo di nuovo. Spero che riusciremo a definire i dettagli. L'ultima volta è stata più di vent'anni fa.

Nei giorni scorsi, quanto agli ospiti internazionali, Amadeus aveva fatto sapere: "Non sono un passo fondamentale. Se la cosa combacia, a un costo ragionevole perché non sono più i tempi in cui si poteva pagare qualsiasi cifra, magari sì, ma credo non più di due".

83 CONDIVISIONI
758 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views