288 CONDIVISIONI
Premi David di Donatello 2022
3 Maggio 2022
21:51

Tutti i vincitori dei David di Donatello 2022: cosa è successo durante la premiazione

La cerimonia di premiazione dei David di Donatello 2022 in diretta dagli studi di Cinecittà di Roma con Carlo Conti e Drusilla Foer. Tutti i vincitori dei 20 premi, i film candidati e le nomination per attori e registi.
A cura di Giulia Turco
288 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Premi David di Donatello 2022

I David di Donatello 2022 sono andati in onda su Rai 1 ieri sera martedì 3 maggio in diretta dagli studi di Cinecittà a Roma. Carlo Conti conduttore insieme a Drusilla Foer ha fatto gli onori di casa ancora una volta. Nel corso della serata, la giuria dell'Accademia del Cinema italiano ha assegnato i venti premi, uno per ciascuna delle categorie in gara. Tra le candidature dominanti c'erano È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino, Freaks Out di Gabriele Mainetti e Qui rido io di Mario Martone. Di seguito la lista completa dei vincitori dei David di Donatello 2022:

I film con più nomination

La classifica dei film con più candidature era stata guidata dall'inizio da tre film in particolare: È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino (che ha vinto premio film dell'anno e regia), Freaks Out di Gabriele Mainetti (al quale sono andati i David per miglior produttore, fotografia, scenografia e trucco) e Mario Martone che con Qui rido io (miglior costumi e David per miglior attore non protagonista a Eduardo Scarpetta). Titoli come Ariaferma di Leonardo Di Costanzo (miglior sceneggiatura originale) ed Ennio di Giuseppe Tornatore (miglior documentario, montaggio e suono) non sono rimasti a guardare.

I David Speciale

Tre i premi speciali assegnati assegnati dall’Accademia del Cinema italiano. Giovanna Ralli ritirerà il David alla carriera, mentre l’attrice Sabrina Ferilli e il regista Antonio Capuano saranno premiati con il David Speciale. Il film ‘Me contro te – Il film – Il mistero della scuola incantata” inoltre è stato premiato con il David dello Spettatore, per aver totalizzato 805.559 spettatori tra il 1 marzo 2021 e il 31 marzo 2022.

La lista completa dei vincitori dei premi David 2022

  • Miglior film: È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino 
  • Miglior attore protagonista: Silvio Orlando per Ariaferma
  • Miglior attrice protagonista: Swamy Rotolo per A Chiara
  • Miglior attore non protagonista: Eduardo Scarpetta
  • Miglior attrice non protagonista: Teresa Saponangelo
  • Miglior regia: Paolo Sorrentino per È stata la mano di Dio 
  • Miglior esordio alla regia: Laura Samani
  • Miglior documentario: Ennio per la regia di Giuseppe Tornatore
  • Miglior film internazionale: Belfast di Kenneth Branagh
  • Migliore sceneggiatura originale: Leonardo Di Costanzo, Bruno Oliviero e Valia Santella per Ariaferma
  • Miglior sceneggiatura non originale: Monica Zapelli e Donatella Di Pietrantonio per Arminuta
  • Miglior produttore: Andrea Occhipinti, Stefano Massenzi, Massimo Guerra (Lucky Red) e Gabriele Mainetti (Goon Film) per Freaks Out 
  • Miglior fotografia: Daria D'Antonio per È stata la mano di Dio e Michele D'Attanasio per Freaks Out
  • Miglior compositore: Nicola Piovani per I Fratelli De Filippo
  • Miglior canzone originale: La profondità degli Abissi di Manuel Agnelli
  • Miglior scenografia: Massimiliano Surriale e Ilaria Fallacara
  • Migliori costumi: Ursula Patzak per Qui Rido Io
  • Miglior trucco: Diego Prestopino, Emanuele e Davide De Luca per Freaks Out 
  • Miglior acconciatura: Marco Perna per Freaks Out
  • Migliore montaggio: Massimo Quaglia e Annalisa Schillaci per Ennio
288 CONDIVISIONI
14 contenuti su questa storia
Sabrina Ferilli al suo primo David:
Sabrina Ferilli al suo primo David: "Un premio tanto atteso", il marito Flavio Cattaneo in prima fila
David di Donatello 2022, Rai 1 per il cinema: pensavo fosse amore invece era un requiem
David di Donatello 2022, Rai 1 per il cinema: pensavo fosse amore invece era un requiem
Paolo Sorrentino vince David per miglior film e regia con È stata la mano di Dio:
Paolo Sorrentino vince David per miglior film e regia con È stata la mano di Dio: "Alla mia famiglia"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni