4.775 CONDIVISIONI
Premi David di Donatello 2022
3 Maggio 2022
23:11

David, Silvio Orlando miglior attore protagonista: “A mia moglie, la persona migliore che conosca”

Silvio Orlando ha vinto il premio come miglior attore protagonista ai David di Donatello 2022 per la sua interpretazione nel film Ariaferma. La cerimonia di questa edizione, la 67esima, si è svolta a Cinecittà ed è stata condotta da Carlo Conti e Drusilla Foer.
A cura di Elisabetta Murina
4.775 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Premi David di Donatello 2022

Silvio Orlando è stato premiato ai David di Donatello 2022 come miglior attore protagonista per la sua interpretazione in Ariaferma. La cerimonia di consegna delle statuette si è svolta martedì 3 maggio a Cinecittà, in presenza, dopo due edizioni condizionate dalla pandemia (la prima con i vincitori a casa e la seconda senza il pubblico). A condurre la serata, in diretta su Rai1, sono stati Drusilla Foer e Carlo Conti. Candidati nella categoria di miglior attori anche altri grandi nomi del cinema italiano, come Elio Germano, Filippo Scotti, Franz Rogowski e Toni Servillo.

Il discorso di Silvio Orlando ai David di Donatello 2022

L'interprete è salito sul palco dei David di Donatello 2022 e ha ritirato il premio nella categoria miglior attore protagonista, vinto grazie al suo ruolo nel film di Leonardo Di Costranzo. Si tratta del suo terzo David dopo 12 candidature.

La prima volta nel 1991:  “Oggi conosco metà sala e sono tutti amici, incrocio lo sguardo di Paolo Sorrentino, per dirne uno. Sono grato di queste esperienze”, spiega prima di salire sul palco per un discorso emozionato e ironico:

Non ci credevo, se inizio a piangere non smetto più. Giuro su Dio che non me l’aspettavo. Dedico questo premio a mia moglie. Sta bene, non è morta è viva! È semplicemente Maria Laura ed è la persona migliore che abbia mai conosciuto in vita mia. Poi ringrazio naturalmente Toni Servillo, senza il quale oggi non sarei qui a ritirare questo premio, Leonardo Di Costanzo che mi ha quasi “costretto” a fare questo film. Io non lo volevo fare, non mi sentivo all’altezza, il personaggio era molto lontano dalle mie corde. Quest’anno per il teatro ho fatto tanti chilometri e forse i segni si vedono sulla mia faccia. L’unica cosa che mi sento di dire è che, per andare avanti, serve muovere il cu*o”.

Le altre candidature come miglior attore protagonista

Cinque grandi star del cinema italiano si sono contesi il titolo di miglior attore grazie al loro ruolo in film che hanno conquistato il pubblico. Oltre a Silvio Orlando vincitore della categoria, erano candidati anche Elio Germano per America Latina, Filippo Scotti per È stata la mano di Dio, Franz Rogowski per Freaks Out e Toni Servillo per Qui rido io.

4.775 CONDIVISIONI
14 contenuti su questa storia
Sabrina Ferilli al suo primo David:
Sabrina Ferilli al suo primo David: "Un premio tanto atteso", il marito Flavio Cattaneo in prima fila
David di Donatello 2022, Rai 1 per il cinema: pensavo fosse amore invece era un requiem
David di Donatello 2022, Rai 1 per il cinema: pensavo fosse amore invece era un requiem
Paolo Sorrentino vince David per miglior film e regia con È stata la mano di Dio:
Paolo Sorrentino vince David per miglior film e regia con È stata la mano di Dio: "Alla mia famiglia"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni