259 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Festival di Sanremo 2024

L’omaggio a Giovanbattista Cutolo con la madre è stato il momento più visto della prima serata di Sanremo

Il ricordo di Giogiò Cutolo con la lettera della madre Daniela Di Maggio è stato il più visto in assoluto della prima serata del Festival di Sanremo.
259 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

"Giovanbattista, nisciuno te scorda". È stato il messaggio che ha campeggiato sul palco del teatro Ariston durante l'omaggio fatto a Giovanbattista Cutolo dall'orchestra di Sanremo e dalla madre Daniela Di Maggio nel suo toccante intervento. Questo momento è stato il più visto in assoluto della prima serata del Festival di Sanremo: c'è stato un picco di 16.8 milioni e uno share al 70.

La lettera della mamma di Giogiò

Daniela Di Maggio, madre di Giovanbattista Cutolo, è intervenuta durante la prima serata del Festival di Sanremo 2024 per leggere una lettera e ricordare suo figlio, ucciso con tre colpi di pistola per futili motivi la notte del 31 agosto 2023.

Amore mio, ti ricordi quando l'anno scorso dovevi suonare all'orchestra sinfonica di Sanremo e ti chiesi di venire e tu mi dicesti: "Mamma, ma sei pazza? il bamboccio con la mammina appresso". Mi dicevi che Sanremo sembrava Napoli, ma con la scintilla francese e dicevi che se proprio ti fossi trasferito, avresti scelto Sanremo. Ti ricordi quando guardavi il tuo maestro Luca, suonare qui a Sanremo.Amore mio, quel giorno è arrivato. E sai perché? Perché sei bello dentro e fuori. Hai un modo aristocratico di stare al mondo, pratichi la gentilezza e generi bellezza intorno a te, al contrario di chi ti ha strappato barbaramente alla vita. E proprio perché l'amore è il contrario della morte tu stasera vivi attraverso la musica che amavi e che ti farà essere eterno. E poi perché stasera tutta Italia sta ascoltando il talento e le note del maestro Giovanbattista Cutolo. Ciao, Giogiò, ti amiamo tutti. E mammarella tua non ti dimenticherà mai. Ciao', ammore mio.

È stato questo il momento più visto. Il giovane è stato anche insignito della medaglia d'oro al valore civile dal Presidente della Repubblica. "Un tributo a un musicista nel tempio della musica", ha poi ricordato la madre, "quando le istituzioni ti sono vicino e lo Stato c'è", ha infine aggiunto.

259 CONDIVISIONI
760 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views