Giubileo di platino 2022
3 Giugno 2022
19:40

La regina Elisabetta salterà il Derby ippico, al suo posto la principessa Anna

La regina non ci sarà presente all’Epsom Derby e seguirà la competizione ippica in televisione, al castello di Windsor. Prima della pandemia, la regina aveva saltato il Derby soltanto due volte in tutto il suo periodo al trono.
A cura di Giulia Turco
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Giubileo di platino 2022

Queen Elizabeth ancora alle prese con qualche problema di salute. Dopo aver dato forfait alla messa organizzata in suo onore nella chiesa di St. Paul, Buckingham Palace ha fatto sapere che la regina dovrà assentarsi anche domani, nella giornata di sabato 4 giugno, in occasione del tradizionale Epsom Derby.

Perché la regina non sarà alla tradizionale corsa di cavalli

La presenza della sovrana al Derby era stata lasciata in sospeso nel programma ufficiale, a differenza di quella alla mesa di St. Paul che era stata cancellata. La regina non ci sarà nemmeno al Derby, fanno sapere fonti ufficiali, e seguirà la competizione ippica in televisione, nella sua residenza al castello di Windsor.

Un evento più unico che raro, la sua assenza, considerando che prima della pandemia la regina aveva saltato il Derby soltanto due volte in tutto il suo periodo al trono.

Problemi di mobilità per la regina erano già stati resi noti, d’altronde, in questi giorni, e le fonti di palazzo avevano fatto sapere che la sovrana avrebbe preso parte solo agli eventi ai quali si sarebbe sentita in grado di partecipare, durante i quattro giorni di celebrazioni.

(La regina Elisabetta all’Epson Derby nel 2019. Foto Getty).
(La regina Elisabetta all’Epson Derby nel 2019. Foto Getty).

La passione della regina per l'Epsom Derby

L’amore di Queen Elizabeth per le corse di cavalli è cosa nota ed è stato ricordato anche nel corso della celebrazione nella Cattedrale di St. Paul. Nella giornata di sabato 4 giugno 40 fantini che hanno cavalcato nel corso del regno della sovrana formeranno una guardia d’onore indossando le tradizionali divise per celebrare i 7o anni di regno di Queen Elizabeth.

Si tratta della gara ippica più attesa dell'anno in Gran Bretagna che si svolge immutata da fine Settecento, la prima settimana di giugno. La regina si è assentata soltanto durante l'epidemia e in rarissime altre occasioni nel corso del suo regno. Quest'anno sarà la principessa Anna a sostituire la madre all’evento e a premiare il vincitore.

32 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni