Festival di Sanremo 2022
6 Febbraio 2022
1:50

Il testo di Luna Piena, la canzone di Orietta Berti cantata a Sanremo 2022 è già un tormentone

Luna Piena è la nuova hit di Orietta Berti nata dalla collaborazione con il giudice di X Factor e produttore Hell Raton: dall’amicizia nata a Sanremo hanno dato vita ad un tormentone che fa ballare grandi e piccini.
A cura di Gaia Martino
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2022

Orietta Berti dopo il successone di Mille con Fedez e Achille Lauro che ha riempito l'estate 2021 degli italiani, è tornata con una nuova hit. Luna Piena è il titolo della nuova canzone della celebre artista italiano, pubblicato il 10 dicembre 2021 e nato dall'incontro con il giudice di X Factor, Hell Raton. L'ha cantata sul palco dell'Ariston nella serata finale del Festival di Sanremo 2022 ed ha fatto ballare il pubblico a teatro ed a casa.

Il nuovo brano nato dall'incontro con Hell Raton

La nuova hit di Orietta Berti è nata dall'incontro con Hell Raton, nome d'arte di Manuel Zappadu e conosciuto anche con il soprannome Manuelito. L'amicizia tra il produttore e la celebre artista è nata a Sanremo: è stato il giovane giudice di X Factor a proporre alla Berti una collaborazione, come raccontato dalla cantante.

Sono molto felice di aver accettato questa proposta da parte di Manuelito. La nostra amicizia è nata a Sanremo, quando ci sentivamo su Twitch, ed è proseguita poi naturalmente, finché Manuelito non ha deciso di propormi questo brano. Quando l’ho ascoltato la prima volta sono rimasta incantata. Io e Pasquale Mammaro, mio fido manager che supervisiona tutto il mio percorso artistico, siamo davvero entusiasti di chiudere questo anno, che tanto mi ha dato, con questo brano. Speriamo che piaccia anche a voi.

Il testo e significato di Luna Piena

Il brano Luna Piena è dedicato alle donna, all'importanza di amare sé stesse prima di chiunque altro. Questo il testo della canzone:

Se tu pensi che io stia qui ad aspettare
Che torni qui da me
Baby inizia a pregare
Che io non mi sia già
Dimenticata il tuo nome
Scordata del tuo amore e di teNon mi manchi di notte
Io ballo quando è notte
Quando tutto si spegne e la musica mi consola
Ed io mi sento forte
Senza di te più forte
Quando tutto finisce io mi amo anche da sola
Sola, sola, sola, solaDimmi che sapore ha dimmi che freddo che fa
Dimmi cosa si prova a perdersi nella tua città
Se me ne vado da qua
Non resti che una metà
Io ti guardo dall'alto e splendo
Luna pienaDimmi che sapore ha dimmi che freddo che fa
Dimmi cosa si prova a perdersi nella tua città
Se me ne vado da qua
Sì dimmi tu como estás
Io muy bien e in alto splendo
Luna pienaSe tu pensi che io stia qui ad aspettare
Che torni qui da me baby inizia a pregare
Che io non mi sia già dimenticata il tuo nome
Scordata del tuo amore e di teNon mi manchi di notte
Io ballo quando è notte
Quando tutto si spegne e la musica mi consola
Ed io mi sento forte
Senza di te più forte
Quando tutto finisce io mi amo anche da sola
Sola, sola, sola, solaDimmi che sapore ha
Dimmi che freddo che fa
Dimmi cosa si prova a perdersi nella tua città
Se me ne vado da qua
Sì dimmi tu como estás
Io muy bien e in alto splendo
Luna piena

568 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni