E' stata una serata movimentata quella che giovedì hanno dovuto risolvere i poliziotti del commissariato di Pajeczno, in Polonia, quando a seguito di una chiamata di emergenza hanno dovuto vedersela nientemeno che con un carrarmato sovietico T-55 parcheggiato come un'automobile qualsiasi sul viale principale della città: a bordo c'era un uomo di 49 anni, evidentemente in grado di condurre correttamente il mezzo blindato ma anche ubriaco fradicio.

L'uomo molto probabilmente era un militare autorizzato a guidare il veicolo, che tuttavia avrebbe dovuto essere caricato su un camion e poi mandato in un'officina specializzata per una riparazione. Il 49enne invece dopo aver scolato litri di alcolici ha deciso di uscire a fare un giro con il mezzo pesante trentasei tonnellate e – tra le altre cose – sprovvisto di assicurazione.

Solo dopo ore di discussione la polizia è riuscita a convincere l'uomo a caricare il carrarmato su un rimorchio: ora il 49enne rischia fino a due anni di carcere  per la guida in stato di ebbrezza e otto anni aggiuntivi per aver creato una situazione tanto pericolosa, sebbene non siano stati riferiti danni a cose o persone. Su Twitter si è scatenata l'ironia di molti utenti che hanno paragonato la situazione al celebre videogioco Grand Theft Auto, in cui è possibile condurre un carrarmato, oppure indicando all'uomo di essere in ritardo di una settantina di anni.