Finisce dopo 40 anni il matrimonio ‘alimentare' tra McDonald's e Heinz, azienda produttrice di ketchup. Il colosso dei fastfood, infatti, non utilizzerà più la salsa della compagnia originaria di Pittsburgh nei suoi oltre 34mila ristoranti, limitandone l'utilizzo ai soli punti vendita della città della Pennsylvania e a Minneapolis. Da cosa nasce questa decisione di McDonald's? Qualcuno parla di vera e propria ‘reazione di gelosia', inquadrabile all'interno dei recenti cambiamenti societari della Heinz, che hanno visto Bernardo Hees, ex amministratore delegato di Burger King, competitor del "clown", prendere la guida dell'azienda di salse più conosciuta negli Stati Uniti. Entrambe le aziende hanno assicurato una ‘transazione morbida' e ora si apre la corsa al successore: in molti già mormorano avvicinamenti in corso con i marchi Hunts e Del Monte.