"L'amore che avevano l'uno per l'altro era enorme. Non potevano vivere l'uno senza l'altro", così i familiari hanno voluto ricordare Bill e Joe Smith, due fratelli gemelli di 32 anni  ritrovati senza vita uno accanto all'altro in una stradina isolata nei boschi di Sevenoaks, nel Kent, in Inghilterra. Secondo l'ipotesi più accreditata, si tratterebbe di un doppio suicidio, i due gemelli si sarebbero tolti la vita insieme in un momento di disperazione. Il dramma, che si è consumato sabato scorso, ha sconvolto la famiglia dei trentaduenni ma anche i tanti che avevano lavorato con loro  in tv. Centinaia sono stati i messaggi di cordoglio e vicinanza sui social alla notizia della morte dei due 32enni.

Le due vittime della tragedia infatti erano volti noti della tv locale per aver partecipato al programma tv "Il mio grosso grasso matrimonio  Gypsy". Per i familiari non c'è dubbio che dietro al gesto ci sia un episodio di autolesionismo dovuto alla depressione in cui due erano caduti. I corpi dei gemelli sono stati trovati vicino a una fattoria alla periferia di Sevenoaks alle 11.30 di sabato dopo che la famiglia aveva espresso preoccupazione per la loro sorte. La polizia del Kent ha dichiarato che le morti non sono attualmente trattate come sospette e un medico legale determinerà la causa del decesso.

"Erano amati da tutti ma la depressione è stata più forte e i demoni hanno vinto queste belle vite, è un male di cui si dovrebbe parlare più spesso" hanno scritto i familiari dei due. Tra i messaggi anche quelli di volti noti del programma televisivo a cui Bill e Joe Smith avevano partecipato. La coppia era apparsa nella terza stagione del programma quando i gemelli avevano solo 24 anni.