141 CONDIVISIONI
30 Novembre 2021
16:00

Veronica De Nitto uccisa a casa negli Usa, il papà: “Nessuno mi dice nulla, abbandonato dallo Stato”

Ai microfoni di Fanpage.it il padre di Veronica De Nitto ha dichiarato: “Sono stato ignorato totalmente, sia dagli Stati Uniti che dall’Italia”.
A cura di Enrico Tata
141 CONDIVISIONI

Veronica De Nitto è stata uccisa nel suo appartamento a San Francisco lo scorso gennaio. È morta all'età di 34 anni, dopo che si era trasferita negli Stati Uniti quattro anni fa. Là aveva conosciuto il suo compagno. Quasi sicuramente è stato lui ad ucciderla, ma è riuscito a scappare in Messico. Sull'uomo ci sarebbe una taglia milionaria, ma da mesi la famiglia della 34enne di Latina non ha alcuna notizia sullo stato delle indagini.

Il papà di Veronica a Fanpage.it: "Lasciato solo dallo Stato"

Ai microfoni di Fanpage.it il padre di Veronica ha dichiarato: "Sono stato ignorato totalmente, sia dagli Stati Uniti che dall'Italia. Quello che mi fa male è che mia figlia è una ragazza italiana e lo Stato non fa nulla affinché lei abbia giustizia. Sono le autorità che dovrebbero venire da me e invece niente. Sono dovuto andare io a pregare, supplicare, bussare per avere notizie. Siamo alla pazzia più totale".

L'avvocato: "Non sappiamo a che punto sono le indagini"

L'assassino ha tagliato la gola alla ragazza, è uscito dall'appartamento di Veronica, è andato in un distributore per prendere della benzina con cui ha dato fuoco all'intera palazzina. Renato Yedra Briseno è ricercato per l'omicidio della 34enne italiana. Stando alle ultime notizie, tuttavia, sarebbe riuscito a scappare in Messico. Su di lui pesa una taglia di quasi 10 milioni di dollari. "Non abbiamo altro tipo di informazioni. Gli Stati Uniti ci dicono: ‘Stiamo svolgendo le indagini'. Ma in realtà non sappiamo nulla. Sono circa 10 mesi che Veronica è morta e noi non sappiamo ancora niente", ha dichiarato l'avvocato della famiglia De Nitto, Valerio Masci.

Da quattro anni la ragazza viveva a Daly City, vicino alla città di San Francisco in California. Quattro anni fa aveva deciso di partire da Latina e raggiungere la sorella negli Stati Uniti. Aveva iniziato a lavorare, si era fatta una cerchia di amici e aveva conosciuto il compagno, che poi l'ha uccisa per motivi ancora da accertare.

141 CONDIVISIONI
Veronica De Nitto uccisa un anno fa negli Usa, l'appello del padre: "Trovate il suo assassino"
Veronica De Nitto uccisa un anno fa negli Usa, l'appello del padre: "Trovate il suo assassino"
Omicidio Vetralla, nuovo sopralluogo nella casa dove Matias è stato ucciso dal padre
Omicidio Vetralla, nuovo sopralluogo nella casa dove Matias è stato ucciso dal padre
Il figlio vittima di lupara bianca, il disperato appello di Anna: "Datemi il suo corpo e vi perdono"
Il figlio vittima di lupara bianca, il disperato appello di Anna: "Datemi il suo corpo e vi perdono"
1.174.940 di Francesca Lagatta
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni