547 CONDIVISIONI
Covid 19
22 Aprile 2021
10:58

Vaccino Covid Johnson & Johnson per over 60, aprono domani prenotazioni a Valmontone e Tor Vergata

Dalle 24 di oggi, giovedì 22 aprile, partono nel Lazio le prenotazioni del vaccino Johnson & Johnson. Sarà somministrato presso due hub vaccinali, che cominceranno le somministrazioni a partire dal 24 aprile: saranno quello di Tor Vergata, nei pressi della Nuvola, e il nuovo centro drive in dell’outlet di Valmontone.
A cura di Enrico Tata
547 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Dalla mezzanotte di oggi, giovedì 22 aprile (cioè dalle 00 di venerdì 23 aprile) partono per la prima volta nel Lazio le prenotazioni con il vaccino Johnson & Johnson. Per il momento gli unici due hub del Lazio in cui viene somministrato questo vaccino sono quelli di Tor Vergata a cura del Policlinico Tor Vergata (che si torva nei pressi della Vela di Calatrava) e quello dell'outlet di Valmontone, il primo centro vaccinale drive in della Regione amministrata da Nicola Zingaretti. Entrambi effettueranno le prime somministrazioni a partire da sabato 24 aprile. A disposizione ci sono circa 18mila dosi (che equivalgono a 18mila persone vaccinate, poiché si tratta di un vaccino monodose, che cioè non necessita di richiamo). In attesa di nuovi arrivi, delle dosi a disposizione inizialmente 10mila avrebbero dovuto essere utilizzate per detenuti e agenti carcerari, ma in seguito, dopo la raccomandazione di utilizzare il vaccino Johnson & Johnson preferibilmente alla popolazione con età superiore ai 60 anni, la Regione ha deciso di procedere con il siero di Moderna all'interno degli istituti carcerari.

Chi può prenotare il vaccino Johnson & Johnson nel Lazio

Potranno prenotare il vaccino Johnson & Johnson tutti i cittadini del Lazio (residenti in qualsiasi comune del Lazio) con età superiore a 60 anni (cioè tutti i nati a partire dall'anno di nascita 1961). Per prenotare, come di consueto, è sufficiente avere con sé la tessera sanitaria e indicare codice fiscale e le ultime tredici cifre del codice TEAM che si trova sul retro della tessera. Il drive in di Valmontone, provincia di Roma, si trova presso l'outlet, mentre l'hub del policlinico Tor Vergata si trova in viale Archiginnasio, nei dintorni della Vela. Come detto, le prime somministrazioni partiranno sabato 24 aprile.

Il vaccino Johnson & Johnson raccomandato a cittadini over 60

Nella riunione dello scorso 20 aprile, l'Ema ha concluso che esiste una correlazione tra l'utilizzo del vaccino anti Covid di Johnson & Johnson e rarissimi casi di trombosi cerebrali associati a livelli bassi di piastrine. Sono stati esaminati otto casi gravi provenienti dagli Stati Uniti, uno dei quali con esito fatale. Negli Stati Uniti (dati aggiornati al 16 aprile) oltre 7 milioni di persone sono stati vaccinati con questo vaccino. Tutti i casi si sono verificati in persone di età inferiore a 60 anni, principalmente donne. Per questo il ministero della Salute, come già è avvenuto con il vaccino AstraZeneca, ha raccomandato l'utilizzo di questo siero per cittadini con età superiore a 60 anni.

Il primo centro vaccinale drive in del Lazio a Valmontone

Quello di Valmontone diventerà il più grande centro vaccinale del Lazio e uno dei più grandi d'Italia, con capacità di somministrare oltre 3mila dosi al giorno a pieno regime. Si tratta di un punto vaccinale drive-in, cioè il vaccino verrà inoculato direttamente a bordo delle automobili. Gli operatori impiegati saranno circa 70 e il percorso vaccinale durerà circa 20 minuti, tutto a bordo della propria automobile.

547 CONDIVISIONI
28153 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni