Momenti di grande paura a Torre Angela, dove un uomo di trentuno anni di nazionalità romena a bordo di un'automobile nella serata di ieri, lunedì 28 settembre, ha investito una donna di quarantacinque anni, per poi finire contro un'altra vettura in transito nella direzione opposta e cinque veicoli parcheggiati, rischiando il linciaggio da parte dei residenti. La polizia locale di Roma Capitale Gruppo Casilino sta svolgendo le indagini per ricostruire l'evolversi della vicenda, ma al momento le dinamiche sono ancora poco chiare e si continua con le verifiche. Tuttavia al momento da quanto emerso non si registrano omissioni.

Automobilista investe una donna e si scontra con un'auto

Secondo quanto emerso dai primi accertamenti svolti e dalle testimonianze dei presenti al momento dell'incidente, l'automobilista alla guida di una Fiat Ulisse intorno alle ore 20.30 ha investito la quarantacinquenne mentre era in strada e stava chiudendo la propria macchina in via Giovanni Rizzi 43. Fortunatamente da quanto risulta la donna non ha avuto necessità di trasporto con ambulanza in ospedale, ma l'uomo non si è fermato, proseguendo il suo tragitto fino ad arrivare in via di Torrenova, dove, all'altezza del civico 209, si è schiantato frontalmente con una Fiat 500 X guidata da una ventottenne italiana, per poi finire contro cinque auto in sosta.

I conducenti delle due auto sono finiti in ospedale

A seguito del violento scontro entrambi i conducenti delle auto sono finiti in ospedale, soccorsi dal personale sanitario arrivato in ambulanza. La donna è stata trasportata al Policlinico di Tor Vergata in codice arancione, mentre il trentunenne, sempre in codice arancione, al pronto soccorso dell'ospedale San Giovanni, dov'è stato sottoposto ai test per la verifica di alcol e droga nel sangue, dei quali si attendono i risultati.