4 Giugno 2021
19:02

Scontri al Circo Massimo, Daspo a 10 ultras degli Irriducibili: aggredirono polizia e giornalisti

Il provvedimento è stato emesso dal Questore di Roma per i disordini avvenuti il 6 giugno 2020 durante la manifestazione di ultras e neofascisti contro le misure anticovid del Governo. Dieci Irriducibili della Lazio sono stati colpiti da Daspo ‘fuori contesto’: non potranno partecipare a manifestazioni sportive anche se i reati sono avvenuti al di fuori del contesto dello stadio.
A cura di Natascia Grbic

Dieci ‘Daspo fuori contesto' a dieci ultras degli Irriducibili della Lazio per i fatti avvenuti il 6 giugno del 2020, quando in via dei Cerchi furono aggrediti giornalisti e agenti della Polizia di Stato nella manifestazione ‘Ragazzi d'Italia‘ contro le misure anti-covid. Questo il provvedimento emesso oggi dalla Questura di Roma nei confronti di dieci persone già sottoposte all'obbligo di firma per le violenze avvenute quel giorno, quando un gruppo di ultras ed estremisti di destra attaccarono i giornalisti e le forze dell'ordine senza motivo scatenando il panico a Circo Massimo. Una scena andata avanti per un po', tra bastoni, lanci di bottiglie, bombe carta, sassi e petardi, prima contro i giornalisti, poi contro i poliziotti.

Già il 20 aprile 2021, a seguito delle indagini della Digos di Roma, erano state eseguite nove misure cautelari nei confronti di altrettanti esponenti dell'estrema destra e del tifo organizzato, su ordine della Procura della capitale. Oggi, i Daspo fuori contesto, una nuova misura che consente di negare l’accesso alle manifestazioni sportive a chi si è reso responsabile di gravi fatti di reato che si sono verificati al di fuori dell’ambito sportivo, o che non sono necessariamente ricollegabili ad esso.

Gli incidenti sono partiti da unalterco tra Giuliano Castellino e Simone Carabella, con il leader di Forza Nuova fuori di sé perché Carabella parlava con la stampa. È prima volato qualche ceffone, poi la situazione è degenerata, con ultras ed estremisti di destra che prima hanno aggredito la stampa, poi hanno cominciato a tirare oggetti a caso aggredendo le forze dell'ordine. Una pantomima di poche decine di minuti. Dopodiché, come si era riempita la piazza si è svuotata, al termine di un teatrino grottesco e senza senso che ancora oggi produce le sue conseguenze.

I Maneskin ricevono la Lupa Capitolina e annunciano: "Il prossimo anno suoniamo al Circo Massimo"
I Maneskin ricevono la Lupa Capitolina e annunciano: "Il prossimo anno suoniamo al Circo Massimo"
Parigi, manifestazione contro il Green Pass: violenti scontri con la polizia
Parigi, manifestazione contro il Green Pass: violenti scontri con la polizia
84 di Viral News
Uomo disperso in mare al largo di Castel Fusano: salvato da Polizia e Guardia Costiera
Uomo disperso in mare al largo di Castel Fusano: salvato da Polizia e Guardia Costiera
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni