146 CONDIVISIONI
8 Marzo 2023
8:00

Sciopero dei mezzi a Roma oggi 8 marzo 2023: chiusa la metro A, disagi sulla B. A rischio bus e tram

Previsto per oggi, 8 marzo, uno sciopero generale dei trasporti della durata di 24 ore: a rischio bus e tram. Chiuse alcune fermate della linea A, disagi nella B e B1.
A cura di Beatrice Tominic
146 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Previsto per la giornata di oggi, mercoledì 8 marzo, uno sciopero generale dei trasporti della durata di 24 ore che coinvolge bus, tram e metropolitana a Roma, ma anche la linea ferroviaria di Termini-Giardinetti e i treni regionali di Trenitalia.

Trattandosi di uno sciopero della durata di 24 ore, i primi disagi scattano alle linee notturne fra il 7 e l'8 marzo: confermate, però, le fasce di garanzia all'inizio del servizio diurno e nel tardo pomeriggio.

Lo sciopero è indetto da numerosi sindacati, fra cui la confederazione  Slai Cobas, in occasione della giornata dell'8 marzo in protesta al peggioramento della condizione generale della vita delle donne a partire dalle condizioni di lavoro, ma anche in ambito sociale, familiare e culturale.

Lo sciopero in tempo reale: chiusa la metro A, disagi sulla B

È iniziato alle 8.30 lo sciopero previsto per la giornata di oggi, 8 marzo 2023. Atac ha comunicato in un tweet poco fa la situazione delle linee metropolitane romane. Lo sciopero è partito alle ore 8.30 con le ultime corse della linea A. Da mezzogiorno, però, è stata riattivata: restano chiuse soltanto le stazioni di Spagna, Vittorio Emanuele, Re di Roma e Ponte Lungo.

Per quanto riguarda la linea B e B1 il servizio prosegue con possibili riduzioni. La linea C della metropolitana e la ferrovia Termini-Centocelle, invece, continuano il servizio regolare. Per quanto riguarda il trasporto in superficie, autobus e tram, sono attese possibili riduzioni di corse o sospensioni.

Da ricordare, infine, che allo sciopero, che interessa Atac, Tpl e Trenitalia, non aderisce Cotral: il trasporto extraurbano su gomma, le ferrovie Roma-Lido e RomaViterbo seguiranno servizio ordinario.

Sciopero dei mezzi a Roma, corse Atac garantite la notte tra il 7 e 8 marzo 2023

Come anticipato, i primi disagi per lo sciopero sono partiti nella serata di ieri, nella notte fra il 7 e l'8 marzo. Non sono garantire le corse dei bus notturni, che entrano in servizio nella tarda serata del 7 e per tutta la durata dell'8 marzo e che sono contrassegnati da "n". Diversamente, invece, resta garantito il servizio delle linee diurne che hanno corse programmate oltre le ore 24 e quello delle corse notturne delle linee, sia Atac che Roma Tpl:

  • 38,
  • 44,
  • 61,
  • 86,
  • 170,
  • 246,
  • 301,
  • 451,
  • 664,
  • 881,
  • 916,
  • 980,
  • 314,
  • 404,
  • 44.

Sciopero Atac a Roma: gli orari di metro, bus e tram per la giornata dell'8 marzo

Più persone, probabilmente, sono coinvolte oggi, nello sciopero dell'8 marzo, a partire dalle ore 8.30 fino alle 17 e poi nuovamente dalle 20 al termine del servizio diurno, come si legge sul sito ufficiale di Atac. Come di consueto, sono confermate le fasce di garanzia fra l'inizio del servizio diurno fino alle 8.30 e poi dalle 17 alle ore 20.

Oltre ai possibili disagi sui mezzi pubblici, per l'intera giornata dell'8 marzo, durante lo sciopero, potrebbe non essere assicurato il servizio discale mobili, ascensori e montascale, quello di biglietteria: i parcheggi di interscambio, invece, restano aperti.

Le linee Atac garantite a Roma tra l'8 e il 9 marzo 2023

Per quanto riguarda i collegamenti in serata nel corso della giornata di sciopero, a differenza della sera precedente, non sono garantite le corse diurne programmate oltre le ore 24 e le corse notturne di Atac e Tpl per le linee elencate in precedenza. Garantito, invece, il servizio delle linee bus notturne contrassegnate con "n".

I treni regionali in Lazio garantiti l'8 marzo 2023: orari di Trenitalia

Anche Trenitalia aderisce allo sciopero dell'8 marzo, come si legge in un avviso diffuso dalla stessa azienda dei trasporti. Non sono previste modifiche alla circolazione dei treni a Lunga Percorrenza, mentre i treni regionali possono subire variazioni sull'orario consueto. Anche in questo caso, però, sono confermate le fasce garantite dalle ore 6 alle 9 e dalle 18 alle 21.

Sciopero 8 marzo 2023 a Roma, le motivazioni della protesta

Sono molte le sigle sindacali che, come negli scorsi anni, hanno deciso di aderire allo sciopero dell'8 marzo. "La motivazione dello sciopero proclamato, in collegamento con la giornata internazionale delle donne dell’8 marzo, riguarda il peggioramento della condizione generale di vita delle donne a partire dalla condizione di lavoro nel nostro Paese ma che investe tutti gli altri ambiti – si legge – Sociale, familiare, culturale, una condizione di lavoro/non lavoro, salute e sicurezza, salario/non salario, peso del lavoro di cura per la mancanza di servizi pubblici e gratuiti e gravi tagli alle risorse per la scuola pubblica, la sanità pubblica, una condizione di tragica violenza sulle donne/femminicidi, di attacco al diritto di libera scelta della maggioranza delle donne in tema di maternità e/o di aborto".

146 CONDIVISIONI
Sciopero a Roma il 2 maggio, a rischio i mezzi Atac e Cotral: orari di bus, metro e tram
Sciopero a Roma il 2 maggio, a rischio i mezzi Atac e Cotral: orari di bus, metro e tram
Concerto di Bruce Springsteen a Roma 2023: strade chiuse, bus deviati e orari delle metro
Concerto di Bruce Springsteen a Roma 2023: strade chiuse, bus deviati e orari delle metro
Sciopero dei mezzi: sulla Roma-Viterbo ritardi di oltre un'ora, vagoni come carri bestiame senz'aria
Sciopero dei mezzi: sulla Roma-Viterbo ritardi di oltre un'ora, vagoni come carri bestiame senz'aria
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni