484 CONDIVISIONI

Quarantenne nasconde mezzo milione di euro in casa: le banconote trovate sotto al materasso

L’uomo, di origine bengalese, avrebbe truffato i suoi connazionali: avrebbe chiesto loro migliaia di euro in cambi di documenti necessari per il permesso di soggiorno, ma falsi.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Roma Fanpage.it
A cura di Beatrice Tominic
484 CONDIVISIONI
Alcuni dei soldi rinvenuti all'interno del materasso.
Alcuni dei soldi rinvenuti all'interno del materasso.

Denunciato dai caschi bianchi per truffa aggravata e falso. È quanto accaduto ad un quarantenne di origine bengalese trovato in possesso di mezzo milione di euro. L'uomo risulta essere indagato perché avrebbe raggirato alcuni suoi connazionali.

Il quarantenne si sarebbe fatto pagare migliaia di euro per il rilascio di alcuni documenti necessari per ricevere il permesso di soggiorno. Quelli che consegnava loro, però, erano atti falsi: così, sulla pelle dei propri connazionali, si sarebbe arricchito tanto da mettere da parte, nascosti sotto al materasso e in alcuni armadietti, 470.000 euro in contanti.

La truffa ai connazionali

Li avvicinava in un bar in zona Esquilino, poi li truffava. Le vittime preferite del quarantenne, secondo quanto emerso nel corso delle indagini, sarebbero state persone arrivate in Italia da poco. Meno conoscevano la lingua italiana e, soprattutto, le procedure amministrative del nostro Paese, meglio era per lui che le avrebbe raggirate più facilmente. Prometteva loro aiuto in cambio di denaro per pagare le spese. E dopo essersi accorti della truffa, i malcapitati venivano minacciati per evitare che sporgessero denuncia. Ma uno di loro si è ribellato.

Le indagini e il ritrovamento

Una delle vittime, però, si è ribellata, nonostante le minacce e ha trovato la forza di denunciare il quarantenne al Comando Generale della Polizia di Roma Capitale. Agli agenti ha anche raccontato degli altri connazionali truffati.

Dalla denuncia si è aperta l'inchiesta delegata dalla Procura di Roma alla Polizia Locale di Roma Capitale. Gli agenti del IV gruppo Tiburtino hanno raggiunto il quarantenne nella sua abitazione nel quartiere di Pietralata, nella zona est della capitale. È lì che, negli armadi e sotto il materasso, hanno rinvenuto i 470.000 euro in contanti.

484 CONDIVISIONI
Ai domiciliari per aver perseguitato due donne: 42enne evade, trovato sotto casa dell'ex
Ai domiciliari per aver perseguitato due donne: 42enne evade, trovato sotto casa dell'ex
Banconote da 200 euro nascoste in giro per Roma: come funziona il gioco e dove trovarle
Banconote da 200 euro nascoste in giro per Roma: come funziona il gioco e dove trovarle
Centri massaggi "a luci rosse", arrestato commercialista: trovato in possesso di 900mila euro
Centri massaggi "a luci rosse", arrestato commercialista: trovato in possesso di 900mila euro
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views