Torna il sole sulla Capitale, ma le temperature saranno ancora basse e al di sotto rispetto alla media del periodo. Qualche nuvola ci sarà, ma il tempo sarà in miglioramento a partire dalla serata di oggi, martedì 13 aprile. Fino a giovedì il cielo sarà prevalentemente sereno sulla Capitale, ma per venerdì e sabato i principali siti meteo prevedono cielo nuvoloso, ma senza precipitazioni. Le temperature, come detto, si manterranno ancora basse e quasi infernali: le minime non saliranno sopra i 4 gradi nelle ore più fredde delle giornate di mercoledì e giovedì, con le massime che non saliranno sopra i 15/16 gradi. Per osservare un significativo rialzo delle minime, bisognerà probabilmente aspettare l'inizio del mese di maggio e quindi ancora due settimane.

Possibile ondata polare alla fine di aprire: la Primavera arriverà soltanto a maggio

All'orizzonte, inoltre, non si intravede ancora l'arrivo dell'alta pressione in grado di riportare non solo stabilità, ma anche temperature nuovamente primaverili. Per il momento la primavera ancora non scoppierà del tutto e anzi per la settimana del 25 aprile e anzi i meteorologi del sito IlMeteo.it prevedono, per la fase finale di aprile, "l'arrivo di una sfuriata polare, con ingente apporto di aria fredda dalle latitudini artiche e con nuove fasi fortemente perturbate". Questo potrebbe portare neve e gelo anche a basse quote in tutta la penisola. Le temperature primaverili, quindi, potrebbero arrivare soltanto durante la prima settimana di maggio. Su questo, però, non c'è certezza e saranno decisive le previsioni meteo dei prossimi giorni.