1.907 CONDIVISIONI
10 Ottobre 2021
9:56

Manifestazione No Green Pass: assalto a sede Cgil, 12 arresti anche Fiore e Castellino di Forza Nuova

Dodici persone sono state arrestate nella notte a Roma per gli scontri seguiti ieri alla manifestazione No Green Pass e all’assalto alla sede della nazionale della Cgil. Ci sono anche i vertici nazionali di Forza Nuova: il movimento neofascista ha guidato l’azione squadrista alla sede sindacale. Arrestati Giuliano Castellino e Roberto Fiore.
A cura di Redazione Roma
1.907 CONDIVISIONI

Sono dodici le persone arrestate nella notte a Roma in relazione alle manifestazioni No Green Pass di ieri nella capitale, in particolare in relazione all'assalto alla sede nazionale della Cgil in Corso d'Italia e agli scontri con le forze dell'ordine a ridosso di Palazzo Chigi. Da mesi Forza Nuova si è riuscita a mettere alla testa del movimento No Green Pass, prendendo in diverse occasioni l'iniziativa per scontrarsi con le forze dell'ordine ma ieri la qualità e l'intensità di quanto accaduto non ha avuto precedenti rispetto alle manifestazioni degli scorsi mesi.

Da quanto si apprende ci sono anche i vertici del movimento neofascista Forza Nuova. Arrestati anche il leader romano Giuliano Castellino e il segretario nazionale Roberto Fiore ripresi distintamente nelle immagini alla testa del gruppo che devasta l'ingresso della sede della Cgil. Ieri durante gli incidenti erano state fermate in flagranza 6 persone ma era stato reso noto che le indagini erano in corso e altre 6 sono state arrestate in differita.

38 appartenenti alle forze dell'ordine refertati

Tra gli arrestati anche Pamela Testa, 39 anni la promotrice della manifestazione in questura, e A.L. 65enne già ex Nar, formazione armata di estrema destra attiva tra gli anni '70 e '80. I reati contestati sono devastazione, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Durante le violenze gli incidenti sono stati 38 gli appartenenti di forze dell'ordine che sono rimasti feriti. Nell'inchiesta della Procura coinvolto anche il pool antiterrorismo.

Oggi mobilitazione della Cgil in tutta Italia

Oggi la Cgil ha indetto una mobilitazione nazionale con manifestazioni fuori tutte le sue sedi in tutta Italia. A Roma l'appuntamento è alle 10 in Corso d'Italia, mentre il 16 ottobre si svolgerà una manifestazione antifascista unitaria di Cgil, Cisl e Uil. “L’assalto alla sede della Cgil nazionale è un atto di squadrismo fascista. Un attacco alla democrazia, a tutto il mondo del lavoro che intendiamo respingere", aveva dichiarato ieri a caldo Landini.

Chi sono Giuliano Castellino e Roberto Fiore

Giuliano Castellino, veterano dell'estrema destra romana, si è reso protagonista in questi ultimi anni di gravi episodi di intolleranza e violenza nella capitale e coinvolti in diverse vicende giudiziarie extrapolitiche (come il possesso di un etto di cocaina ritenuto per uso personale e una truffa sui rimborsi dei cibi per celiaci). Ripetutamente posto agli arresti domiciliari si trova ora sotto regime di sorveglianza speciale. Roberto Fiore è il leader e padre padrone del movimento, ex membro del gruppo Terza Posizione negli anni '80 ripara in Inghilterra per una lunga latitanza. Qui diventa un imprenditore con un cospicuo patrimonio e al suo rientro in Italia, non avendo mai interrotto il suo impegno politico fonda Forza Nuova con Massimo Morsello.

1.907 CONDIVISIONI
No green pass Roma, l'assalto alla Cgil guidato da Roberto Fiore e Giuliano Castellino di Forza Nuova
No green pass Roma, l'assalto alla Cgil guidato da Roberto Fiore e Giuliano Castellino di Forza Nuova
No Green pass, i danni alla sede della Cgil
No Green pass, i danni alla sede della Cgil
87.181 di Attualita
No green pass, 4 arresti dopo gli scontri a Roma: al vaglio la posizione di Castellino di Forza Nuova
No green pass, 4 arresti dopo gli scontri a Roma: al vaglio la posizione di Castellino di Forza Nuova
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni