9.470 CONDIVISIONI
Covid 19
11 Ottobre 2021
20:21

No Green Pass, denunciato il poliziotto ripreso mentre colpisce un manifestante a terra

L’agente, che è stato ripreso dalle telecamere di Local Team, si è presentato spontaneamente in Questura e adesso sarà segnalato all’Autorità giudiziaria che ne valuterà l’operato. Nel video, il poliziotto in borghese colpisce ripetutamente un manifestante no green pass che in quel momento si trovava a terra.
A cura di Natascia Grbic
9.470 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

È stato denunciato l'agente di polizia che sabato è stato immortalato in un video di Local Team in cui colpisce ripetutamente un manifestante no green pass a terra. L'agente si è presentato spontaneamente in Questura dopo che le immagini avevano cominciato a circolare, dichiarando di essere lui il poliziotto che si vedeva nel video. Ieri era circolato un post sui social in cui si attribuiva il gesto a un dirigente della polizia, che invece è risultato estraneo ai fatti. L'autore del post è stato denunciato per diffamazione e calunnia, mentre il poliziotto che si vede nel video sarà segnalato all'Autorità giudiziaria che ne dovrà valutare l'operato.

L'assalto alla sede della Cgil e gli scontri al corteo no green pass

Sono dodici le persone arrestate a Roma in seguito all'assalto alla sede nazionale della Cgil in Corso d'Italia e agli scontri con le forze dell'ordine nei pressi di Palazzo Chigi. Un assalto, quello alla sede sindacale, guidato dal movimento neofascista Forza Nuova, con Roberto Fiore e Giuliano Castellino in prima linea a fomentare la distruzione del sindacato dei lavoratori. Sei persone sono state arrestate in flagranza, altre sei nella notte. Tra loro, anche Pamela Testa, la promotrice della manifestazione in Questura ed esponente di Forza Nuova, e Luigi Aronica, ex membro dei Nuclei Armati Rivoluzionari (Nar), organizzazione terroristica di estrema destra attiva fino ai primi anni '80. I reati contestati sono devastazione, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. All'indomani dell'assalto alla sede della Cgil sono decine le manifestazioni di solidarietà nei confronti del sindacato organizzate in tutta Italia.

9.470 CONDIVISIONI
27515 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni