14 Gennaio 2022
21:54

No Green Pass alla Polizia prima della manifestazione: “Frange estremiste incendieranno Roma”

Una presenza non gradita quella delle frange estremiste rispetto alla quale i No Green Pass lanciano l’allarme, perché temono ripercussioni sulla manifestazione di domani a San Giovanni.
A cura di Alessia Rabbai
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Gli organizzatori della manifestazione No Green Pass in programma sabato 15 gennaio in piazza San Giovanni a Roma hanno mandato una pec alla Questura, preoccupati per le infiltrazioni di membri di estrema destra e sinistra, che minacciano "d'incendiare la Capitale". La piazza è prevista per domani a partire dalle 14.30. Ma tra i manifestanti contro il vaccino anti Covid-19 e le misure introdotte dal Governo si nascondono come già accaduto il 9 ottobre scorso, frange estremiste, che si nascondono e confondono tra i cittadini, tra le quali Forza Nuova, Magnitudo, con i giovani di Roma Nord vicini a Fratelli d'Italia, la federazione italiana sindacati intercategoriali (Fisi), gli infermieri e gli insegnanti contro il certificato verde e componenti anarchiche. Nel documento inviato dai manifestanti alla Poliza, come riporta La Repubblica, c'è la richiesta "di impiego di un numero maggiore di agenti delle forze dell'ordine per garantire la sicurezza". Una presenza dunque non gradita, rispetto alla quale i No Green Pass lanciano l'allarme perché temono che possa provocare ripercussioni sulla manifestazione pacifica ed autorizzata.

Multato il promotore della protesta a Bocca dell Verità

Oggi pomeriggio alla Bocca della Verità in vista della manifestazione di domani si sono riunite decine di persone, il promotore della protesta è stato multato dagli agenti del Commissariato San Basilio, per una cifra di 400 euro, aver soggiornato in un hotel a Ponte Mammolo, senza essere in possesso della certificazione verde. Oggi la Digos ha inoltre dato esecuzione ad altre cinque misure di custodia cautelare rispetto all'assalto alla sede nazionale della Cgil guidata da Castellino e Fiore. Di lunedì scorso la manifestazione alla stazione della metropolitana di Termini.

La manifestazione di domani a Piazza San Giovanni

Domani a Piazza San Giovanni è prevista la presenza di 5mila persone. La manifestazione è organizzata dal Coordinamento Piazze e ha come obiettivo quello di promuovere la "verità e libertà per i diritti costituzionali umani". Una piazza per protestare contro l'introduzione dell'obbligo vaccinale per gli over 50 introdotto dal Governo Draghi e contro il Green Pass. Alla manifestazione saranno presenti le forze dell'ordine, con presidi rafforzati e controlli sul territorio, anche ai caselli stradali. In vista di domani sono previste inoltre modifiche alla viabilità e la deviazione delle linee di superficie del trasporto pubblico.

Manifestazione No Green Pass oggi 15 gennaio a Roma: bus deviati e strade chiuse
Manifestazione No Green Pass oggi 15 gennaio a Roma: bus deviati e strade chiuse
Cinquemila no vax in piazza San Giovanni a Roma: "Siamo in un regime, facciamo saltare governo"
Cinquemila no vax in piazza San Giovanni a Roma: "Siamo in un regime, facciamo saltare governo"
No Green Pass tornano in piazza a Torino: "Il draghismo è come il fascismo"
No Green Pass tornano in piazza a Torino: "Il draghismo è come il fascismo"
281.238 di Gianluca Orru
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni