280 CONDIVISIONI

Neonato morto dopo circoncisione in casa: condannate per omicidio la madre e due santone

I fatti sono avvenuti a Pantano, alla periferia di Roma, a marzo 2023. La madre del neonato si era rivolta a due santone per far circoncidere il piccolo, morto a causa di un’emorragia.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Roma Fanpage.it
A cura di Natascia Grbic
280 CONDIVISIONI
Immagine

Sono state condannate con l'accusa di omicidio preterintenzionale ed esercizio abusivo della professione medica le due donne che, a marzo dello scorso anno, praticarono la circoncisione a un neonato di venti giorni, causandone la morte. Condannata anche la madre del piccolo a quattro anni e sei mesi di reclusione: fu lei a rivolgersi alle due santone, nonostante non fossero abilitate a eseguire interventi di questo tipo. A riportarlo, è il Messaggero.

I fatti si sono svolti a Pantano lo scorso anno. La mamma del piccolo, una trentenne di origine nigeriana, voleva far circoncidere il neonato subito dopo la nascita. Si è rivolta a una donna di sua conoscenza, che la ha indicato il nome di un'altra signora disposta a fare quest'operazione. La donna però non era una sanitaria, ma lavorava come badante. Nonostante questo, sia lei sia la sua assistente si sono recate a casa della 30enne e hanno circonciso il bambino. Poche ore dopo il neonato ha avuto una forte emorragia, morendo poco dopo.

Quando la donna si è accorta che il neonato stava morendo ha chiamato immediatamente un'ambulanza. Poi si è precipitata in strada per andare incontro ai soccorritori, incontrando una pattuglia dei carabinieri che stavano eseguendo un posto di blocco. I militari hanno scortato l'ambulanza fino all'ospedale di Tor Vergata, ma per il bimbo non c'è stato nulla da fare. In pochissimo tempo i carabinieri sono risaliti alle due donne che hanno praticato la circoncisione, arrestandole. La santona che ha eseguito materialmente la circoncisione è stata portata in carcere, l'assistente ha invece avuto i domiciliari. Anche la madre è stata denunciata piede libero per omicidio preterintenzionale. Pochi giorni fa, la condanna in primo grado col rito abbreviato.

280 CONDIVISIONI
Auto travolge un 47enne: morto in ospedale dopo due giorni d'agonia
Auto travolge un 47enne: morto in ospedale dopo due giorni d'agonia
Bimba muore poco dopo la nascita, 4 indagati all'ospedale Santo Spirito di Roma per omicidio colposo
Bimba muore poco dopo la nascita, 4 indagati all'ospedale Santo Spirito di Roma per omicidio colposo
Morsi di topi e sigarette sul corpo: a processo la madre che aveva abbandonato i figli di 6 e 8 anni
Morsi di topi e sigarette sul corpo: a processo la madre che aveva abbandonato i figli di 6 e 8 anni
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views