28 Settembre 2021
12:15

Minacce e botte su mogli e figlie: arrestati tre uomini violenti in poche ore

Maltrattamenti ed atti persecutori, questi i reati pendenti nei confronti di tre uomini violenti che in poche ore sono stati arrestati a Roma dalla Polizia di Stato. Avrebbero perseguitato, maltrattato e picchiato moglie e figlie, ma sono finiti in manette e dovranno rispondere a vario titolo delle accuse.
A cura di Alessia Rabbai

Tre uomini violenti arrestati in poche ore a Roma, con l'accusa dei reati di maltrattamenti e atti persecutori. Hanno perseguitato, minacciato o picchiato le loro moglie e figlie, per questo sono stati sottopsoti a misure di custodia cautelare, in attesa che si pronunci il giudice. I provvedimenti sono scattati a seguito degli interventi della Polizia di Stato, impegnata nella lotta contro la violenza di genere. Gli agenti hanno risposto alle chiamate e hanno fermato gli aggressori, che sono finiti in manette, mentre due delle vittime delle violenze hanno avuto bisogno di ricorrere a cure mediche in ospedale e sono state dichiarate guaribilil in sette e cinque giorni.

Tre uomini violenti arrestati in poche ore

Il primo episodio ha portato all'arresto di un quarantacinquenne romano, accusato di atti persecutori. Nonostanmte fosse destinatario di un divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dall'ex moglie, l'ha raggiunta sul posto di lavoro. Vedendolo in prossimità del negozio la donna si è spaventata e ha chiamato immediatamente il Numero Unico delle Emergenze 112, per segnalare la sua presenza. Sul posto sono arrivati dopo pochi minuti i poliziotti del Commissariato Porta Maggiore, che lo hanno arrestato e portato via con la volante. Il secondo episodio di violenza riguarda un cinquantunenne di origini ucraine che, durante una lite ha picchiato sua miglie e sua figlia. Finito in manette e portato via dagli agenti della Sezione Volanti, è accusato di maltrattamenti. Dovrà rispondere di maltrattamenti anche un quarantaquattrenne romen, che ha aggredito moglie e figlia. Sul posto, arrivata la segnalazione sono intervenuti gli agenti del XIII Distretto Aurelio. L'uomo ha cercato di fuggire ma è stato bloccato e tratto in arresto. Ora dovrà rispondere anche di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

Picchia e minaccia di morte la fidanzata: arrestato un ragazzo di 27 anni
Picchia e minaccia di morte la fidanzata: arrestato un ragazzo di 27 anni
Donna uccisa ad Ardea, arrestato il figlio di Graziella Bartolotta
Donna uccisa ad Ardea, arrestato il figlio di Graziella Bartolotta
Violentata e rapinata in casa da una banda di tre uomini: l'incubo di una 48enne
Violentata e rapinata in casa da una banda di tre uomini: l'incubo di una 48enne
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni