(La Presse)
in foto: (La Presse)

È attesa per stamattina l'ordinanza della Regione Lazio, che prevede l'obbligo delle mascherine all'aperto anche di giorno a Roma e su tutto il territorio della regione. L'annuncio, che dovrebbe arrivare a breve, durante la conferenza stampa di oggi, venerdì 2 ottobre, all'ospedale Lazzaro Spallanzani sui test salivari nelle scuole, era già nell'aria nei giorni scorsi, a seguito del progressivo aumento dei contagi, non solo nella Capitale, ma anche nelle altre province. La multa per chi verrà sorpreso in strada senza mascherina ammonterà a 400 euro. Ieri si è registrato un nuovo record dei casi da inizio emergenza, con 265 nuovi contagi nel Lazio, di cui 151 a Roma città e cinque morti, mentre nelle province sono stati quarantotto i casi. Il numero dei pazienti più gravi, attualmente ricoverati in terapia intensiva è di quarantanove persone.

Non si escludono lockdown di quartiere

"Bisogna mantenere alta l’attenzione soprattutto nel rispetto del distanziamento sociale, la gran parte dei casi sono legati al mancato rispetto dell’uso della mascherina e del distanziamento – ha commentato ieri l'aumento dei contagi l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato – Fare attenzione soprattutto alle cerimonie, feste e a tutto ciò che porta ad una abbassamento dei livelli di attenzione". Non si esclude un'ulteriore stretta ai momenti conviviali e mini lockdown di quartiere se si dovessero verificare ulteriori aumenti dei contagi.

Negativi i tamponi del liceo Manara

Continuano i tamponi nelle scuole elementari, medie e nei licei di Roma e del Lazio, sorvegliati speciali, accertamenti ai quali sono sottoposti sia gli studenti che il personale scolastico. Nel frattempo al Regione Lazio ha reso noto che gli ultimi tamponi effettuati al liceo Manara risultano negativi. La scuola è stata chiusa a seguito dei casi positivi emersi nelle scorse ore. "La Asl non ha mai dato indicazione di chiusura della scuola – ha chiarito l'Unità di Crisi Covid-19 della Regione Lazio aggiungendo che – l'esperienza di testing sul campo del liceo Manara è stata molto importante".

Mascherina obbligatoria anche di giorno nel Lazio

L'annuncio che rende obbligatoria la mascherina anche all'aperto nel Lazio, è arrivato intorno alle ore 11 di stamattina, a rendere nota la misura che sarà attiva a partire da domani, sabato 3 ottobre, l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato: "Dobbiamo ricostruire insieme un percorso di responsabilità" ha detto, mentre il governatore Nicola Zingaretti ha spiegato che: "La mascherina è un potente strumento di prevenzione per fermare la curva e lanciare un messaggio che dobbiamo seguire delle regole, non per non vivere ma per tornare a vivere in piena serenità e sicurezza". Nei prossimi giorni partiranno inoltre i test salivari nelle scuole, ai quali saranno sottoposti i più piccoli e che affiancheranno i test rapidi che hanno rilevato finora 290 contagi, tra studenti e personale scolastico. Nessuna ulteriore restrizione sugli orari di apertura e chiusura è prevista invece al momento sulle attività commerciali.