31 Marzo 2022
20:03

Lazio Pride 2022 raddoppia: ad Albano Laziale il 25 giugno e a Viterbo il 9 luglio

È stata annunciata la data del Lazio Pride 2022 ad Albano Laziale: la manifestazione è organizzata per sabato 25 giugno. Nel frattempo è arrivata anche la comunicazione del Roma Pride, previsto due settimane prima, sabato 11 giugno.
A cura di Beatrice Tominic

È stata annunciata la data in cui è previsto il Lazio Pride 2022, la manifestazione regionale del Pride LGBT+, giunta ormai alla sua sesta edizione, che quest'anno viene ospitata ad Albano Laziale, comune che si trova nella zona dei Castelli Romani, a sud della città di Roma. Come ha comunicato il Comitato Organizzatore del Lazio Pride, infatti, la manifestazione è stata organizzata per la giornata di sabato 25 giugno, il Pride Month.

Sulla base di forti motivazioni espresse dai territori, però, si è scelto di raddoppiare l'appuntamento, organizzando una seconda manifestazione in un altro dei comuni candidati per l'edizione 2022, a Viterbo, il 9 luglio. Questa scelta permette di recuperare l'edizione 2020, che non si era svolta a causa della pandemia da coronavirus.

In entrambi gli appuntamenti, ovviamente, le rivendicazioni politiche, come scrive in una nota il Comitato Organizzatore sono: "La tutela delle persone LGBT+ del Lazio, la richiesta forte di una legge contro l’omotransfobia nazionale e regionale senza compromesso alcuno, il matrimonio egualitario come istituto giuridico aperto a tutte e tutti, il riconoscimento alla nascita delle figlie e dei figli delle famiglie omogenitoriali e estensione delle adozioni, il superamento della legge 164/1982 per le persone trans e l’istituzione di percorsi contro la violenza di genere." Poi, nella stessa, si ricorda l'indipendenza e la neutralità politica del Lazio Pride, anche ad Albano Laziale e Viterbo.

Il Lazio Pride 2022 ad Albano Laziale

Per la scelta della data hanno contribuito soprattutto due importanti anniversari, citati già fra le motivazioni che hanno portato il Comitato ad individuare in Albano la cittadina adatta ad ospitare il Lazio Pride quest'anno. Come viene precisato in una nota, infatti: "Nel 2022 cade il quindicennale della scomparsa di Massimo Consoli, padre del movimento LGBT, che per tanti anni ha vissuto nel territorio dei Castelli, in particolare a Marino. Il Comitato Organizzatore non poteva ignorare tale ricorrenza, così come la coincidenza della data di nascita di Maria Silvia Spolato (26 giugno), storica attivista scomparsa nel 2018, che venne licenziata proprio da una scuola di Frascati perché lesbica."

Oltre alle motivazioni che hanno contribuito a scegliere la data del 25 giugno e al sondaggio che, come ogni anno, porta alla creazione di una classifica social fra i comuni candidati, la cittadina di Albano Laziale è stata scelta grazie all'impegno dell'associazione Arcigay dei Castelli Romani e alla sensibilità della comunità e dell'amministrazione comunale, molto vicine ai temi LGBT+. "Proprio il Comune di Albano Laziale è infatti risultato vincitore della creazione di un Centro Antiviolenza che toccherà tutti i capoluoghi di provincia della Regione Lazio, oltre che lo stesso Comune", hanno scritto, infatti, lo scorso dicembre per motivare la scelta.

Annunciata anche la data di Roma: è sabato 11 giugno

Nel frattempo, però, è stata comunicata anche la data del Pride di Roma, la principale manifestazione per i diritti LGBTQIA+ italiana. Il Coordinamento Roma Pride, infatti, ha fatto sapere che l'evento è pianificato per sabato 11 giugno, due settimane prima di quello organizzato ad Albano.

Covid Lazio, bollettino di giovedì 9 giugno: 2.888 nuovi casi e 3 morti, 1820 contagi a Roma
Covid Lazio, bollettino di giovedì 9 giugno: 2.888 nuovi casi e 3 morti, 1820 contagi a Roma
Covid Lazio, bollettino di giovedì 23 giugno: 6.879 nuovi casi e 9 morti, 4.141 contagi a Roma
Covid Lazio, bollettino di giovedì 23 giugno: 6.879 nuovi casi e 9 morti, 4.141 contagi a Roma
Allerta meteo Roma e Lazio 9 giugno: temporali e temperature in forte calo
Allerta meteo Roma e Lazio 9 giugno: temporali e temperature in forte calo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni