23 Giugno 2021
12:35

Latina, le strappa la maglietta per palpeggiarla e poi la minaccia: “Ti sfregio con l’acido”

Un ragazzo di 32 anni residente a Latina è stato denunciato e arrestato dai carabinieri del comando di Latina per violenza sessuale. La vittima sarebbe una vicina di casa.Stando a quanto si apprende, avrebbe strappato la maglietta a una vicina di casa per tentare di palpeggiarla e poi l’avrebbe minacciata.
A cura di Enrico Tata

Le strappa la maglietta per tentare di palpeggiarla, poi la terribile minaccia: "Ti sfregio il viso con l'acido". Un ragazzo di 32 anni residente a Latina è stato denunciato e arrestato dai carabinieri del comando di Latina per violenza sessuale. La vittima sarebbe una vicina di casa. Stando a quanto riporta il quotidiano LatinaOggi, i due si conoscevano poiché, per l'appunto, vivono nello stesso palazzo del capoluogo pontino. Il giovane ha prima schiaffeggiato la donna, poi le ha strappato la maglietta e infine è passato a offese e minacce, dopo che lei è riuscita a divincolarsi e ha tentato di scappare. È andata subito dai carabinieri e ha denunciato tutto. Sul caso la procura di Latina a aperto un fascicolo di indagine coordinato dal pubblico ministero Antonio Sgarrella. Il giudice per le indagini preliminari ha accolto la richiesta del pm e ha emesso un provvedimento cautelare per l'uomo, che è stato arrestato e accompagnato in carcere. Il fatto contestato sarebbe avvenuto nella mattinata dello scorso 30 maggio.

Le indagini dei carabinieri

Ieri l'uomo è stato sottoposto a interrogatorio dai giudici e ha cercato di difendersi: ha negato tutto e ha detto di essere totalmente innocente. Stando a quanto emerso dalle indagini, la donna avrebbe denunciato già più volte in passato il suo vicino per questioni di rumori molesti soprattutto nelle ore notturne. I dissidi tra i due, hanno accertato i carabinieri, sono cominciati diversi mesi fa, ma il 30 maggio le litigate tra i due si sono trasformate, questa l'accusa della donna, in una vera e propria aggressione sessuale. Per questo il ragazzo è stato arrestato.

Dopo la notte di follia il Brasiliano: "Chiedo scusa a Ponza ma dopo il caos sono stato derubato"
Dopo la notte di follia il Brasiliano: "Chiedo scusa a Ponza ma dopo il caos sono stato derubato"
Abusi sessuali su una 12enne: condannati 3 uomini ospiti dei genitori
Abusi sessuali su una 12enne: condannati 3 uomini ospiti dei genitori
Cani nelle spiagge libere, Terracina fa marcia indietro sul divieto: si possono portare
Cani nelle spiagge libere, Terracina fa marcia indietro sul divieto: si possono portare
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni