605 CONDIVISIONI
21 Aprile 2022
10:37

Ladispoli, accoltella figlia e moglie poi tenta il suicidio: sono gravissimi

Un uomo ha accoltellato la moglie e la figlia a Ladispoli, litorale nord di Roma. In seguito ha provato a togliersi la vita. Tutti e tre sono in gravissime condizioni.
A cura di Enrico Tata
605 CONDIVISIONI

A Ladispoli, via Milano, un uomo ha tentato di uccidere la moglie e la figlia e poi ha provato a togliersi la vita. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 con un'eliambulanza, i carabinieri, i vigili del fuoco di Cerveteri e gli agenti della polizia locale. Stando a quanto si apprende, tutti e tre sarebbero in gravissime condizioni. La famiglia, secondo le prime ricostruzioni, era all'interno di un piccolo bagno, quando si è verificata la tragedia. Al termine di una lite, questa l'ipotesi più probabile, l'uomo ha preso un coltello e ha cercato di uccidere sia la moglie che la figlia. La fotografia in cui si vede via Milano con i soccorritori e i carabinieri è stata pubblicata sul quotidiano locale Il Corriere della Città.

I due adulti trasportati d'urgenza in eliambulanza: sono in fin di vita

Secondo quanto riporta Civonline la ragazza di 17 anni è stata trasportata all'ospedale pediatrico Bambino Gesù a Palidoro, la signora è stata accompagnata al San Camillo con la prima eliambulanza e infine con il secondo elicottero l'uomo è stato trasportato al policlinico Gemelli di Roma.

Erano tutti privi di coscienza in bagno, l'allarme è stato lanciato da un vicino di casa

La dinamica dell'accaduto è ancora poco chiara e le indagini sono tuttora in corso. Tutti i tre, l'uomo (il suo nome è Fabrizio Angeloni) la donna e loro figlia, sono stati trovati a terra nel bagno, privi di sensi, in una pozza di sangue. I tre hanno presentano sul corpo ferite multiple da arma da taglio, presumibilmente un coltello da cucina. A dare l'allarme è stato un vicino poco prima delle 8 di oggi, giovedì 21 aprile.

Si tratterebbe di una famiglia italiana, incensurata. Non sarebbero coinvolte altre persone e sicuramente non si è trattato di una rapina finita nel sangue. In queste ore i carabinieri interrogheranno i vicini e i conoscenti dei tre per cercare di ricostruire nel dettaglio l'accaduto.

605 CONDIVISIONI
Anziano viveva chiuso in uno sgabuzzino dalla moglie, il figlio:
Anziano viveva chiuso in uno sgabuzzino dalla moglie, il figlio: "Era in condizioni disumane"
Accoltella la moglie e scappa: grave 31enne, caccia all'uomo per le campagne di Civitavecchia
Accoltella la moglie e scappa: grave 31enne, caccia all'uomo per le campagne di Civitavecchia
Accoltella la moglie sei volte, Adouni preso dopo giorni di fuga: era nascosto nel garage di casa
Accoltella la moglie sei volte, Adouni preso dopo giorni di fuga: era nascosto nel garage di casa
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni